Cosa fare a Dubrovnik quando piove

La Croazia è una delle più popolari mete europee per turisti e turiste che amano il sole. Infatti, la maggior parte delle persone che visitano Dubrovnik (nota città vacanziera nel sud del Paese), o ci vivono, hanno qualche difficoltà a trovare attività da fare con la pioggia.

Eppure, nonostante ci sia spesso bel tempo, di certo Dubrovnik non è immune alle precipitazioni: sia che viviate in questa città e siate in cerca di cose da fare quando piove, sia che siate “sfortunati” a visitare la città quando il tempo non è soleggiato, ecco alcune idee turistiche… waterproof. 

Andare per musei

Dubrovnik ospita alcuni affascinanti musei, ottimi per appassionati di storia che vogliono saperne di più sui Balcani. Alcuni dei più gettonati:

  • Il Red History Museum, sul comunismo della Jugoslavia (di cui la Croazia era parte). La situazione da quelle parti era diversa rispetto a quella degli altri Paesi del blocco orientale, per cui vale la pena visitare questo museo se si ha già qualche nozione sul comunismo europeo del XX secolo.
  • Il War Photo Limited è un museo che ospita mostre fotogiornalistiche incentrate sui conflitti armati di tutto il mondo. Ospita infatti fotografie degli stati dell’ex-Jugoslavia tra il 1991 ed il 2001, ma anche foto di guerre successive da tutto il mondo, fra cui la persecuzione dei musulmani Rohingya nel Myanmar e la guerra in Siria.
  • Il Palazzo del Rettore è un edificio del XV secolo dove risiedeva il governatore della città. È stato brillantemente restaurato per ricordare l’aspetto originale e rappresentare la Dubrovnik dell’epoca.
  • Il Monastero e Museo Francescano: è un monastero attivo, ma anche sede di un museo specializzato in manufatti croati. Spesso ospita mostre fotografiche o artistiche. Le sue scale sono state una location per le riprese della serie “Il Trono di Spade”!

Visitare le chiese

Nella città vecchia di Dubrovnik ci sono molte chiese che vale la pena visitare. Cercate la chiesa di San Salvatore, uno dei pochissimi edifici sopravvissuti al terremoto del 1667; oppure la chiesa del Rosario; o ancora il monastero di cui abbiamo scritto prima. Se cercate un posto in cui asciugarvi un po’, nelle chiese sarete i benvenuti, al di fuori degli orari di preghiera.

C’è anche l’antica sinagoga sefardita, su Žudioska Ulica, che potrete visitare per imparare qualcosa sul ebraismo a Dubrovnik e in Croazia in generale.

Provare le Escape Room

Le escape room sono un tipo di intrattenimento abbastanza recente, ma ormai noto e diffuso a livello mondiale. L’idea è quella di essere intrappolati in una stanza e dover risolvere quiz e rompicapi per riuscire a scappare.

Se siete a Dubrovnik per il turismo a tema “Trono di Spade” o siete alla ricerca di qualcosa di divertente da fare in città ma sta piovendo, dirigetevi alle escape room. Scegliete tra “Save King’s Landing” (ispirata al Trono di Spade) e “Secret Treasure of Dubrovnik” (ispirata alla storia e alla cultura della città).

Ogni sosta in una escape room ha una durata di 60 minuti: perfetto in caso di temporale in arrivo.

Spostarsi nei dintorni

Spesso, la pioggia è presente solo Dubrovnik, per via della sua posizione costiera. Controllate il meteo: se nell’entroterra il tempo è migliore, lasciatevi la città alle spalle e partite per una gita di un giorno!

Ecco qualche spunto:

  • Mostar, soprannominata “città del sole”; vi si trova un’enorme quantità di storia della guerra.
  • Cavtat, a soli 30 minuti di macchina, una cittadina portuale meno turistica.
  • Montenegro, piccolo Paese dai paesaggi fantastici. Generalmente si consiglia la visita in tour organizzati o con un’auto a noleggio. Nei tour si visitano solitamente Kotor e Budva, antiche città piene di cultura e di spiagge.
  • Sarajevo, capitale della Bosnia e anch’essa preferibilmente da visitare in un tour guidato. È piuttosto distante da Dubrovnik (oltre quattro ore). Questa città ha una cultura e un patrimonio immensi: una guida si assicurerà di mostrarvi il meglio della città in base al tempo che avete.

Godersi la vita notturna

Dubrovnik ha una vivace vita notturna in ogni periodo dell’anno, indipendentemente dalle previsioni meteo. Se piove durante gran parte della vostra permanenza, potete sempre godervi i numerosi bar della città. Provate il wine bar D’vino, per un’atmosfera di classe, e il Buzz Bar per le birre artigianali locali.

Se piove a dirotto e si fa molto tardi per uscire, il casinò Golden Sun resta aperto tutti i giorni fino alle 4 del mattino. Ha anche una zona bar: anche se non volete giocare a lungo, potrete sempre farvi qualche drink. Se invece volete giocare, assicuratevi di conoscere le regole dei giochi d’azzardo, così da sapere cosa vi aspetta. 

Dedicarsi all’enoturismo

Questo è un tipo di attività turistica meno gettonato, organizzabile su richiesta: una guida del posto vi porterà in giro per le aziende vinicole vicino a Dubrovnik, dandovi la possibilità di assaggiare dei deliziosi vini locali!

Il vino croato non è molto popolare sul mercato internazionale, anche se vi sono molti vigneti, specialmente al sud. Girare per i vigneti vi aiuterà a conoscere la produzione locale e, se siete dei turisti, potrete portarvi a casa una bottiglia come souvenir.

Fare shopping

Sullo Stradun, la strada principale di Dubrovnik, ci sono molti bei negozi. È possibile trovare ogni sorta di souvenir, tra cui l’immancabile merchandising legato al “Trono di Spade”. Se invece siete più tipi da centro commerciale, dirigetevi verso il SubCity di Srebreno.

Viziarsi al Nautika

Il Nautika è uno dei migliori ristoranti di Dubrovnik. Tappa obbligatoria se volete farvi un regalo un po’ più costoso: ne vale la pena! Potrete gustare piatti tipici, come pesce e frutti di mare pescati direttamente dalle acque dell’Adriatico.

Speriamo che questa lista vi possa ispirare mentre siete alla ricerca di qualcosa da fare a Dubrovnik in una giornata piovosa. È una città meravigliosa con il sole, ma altrettanto speciale con la pioggia: non lasciatevi rovinare la giornata da qualche nuvola in più!