Viola i sigilli per rientrare nella casa pignorata: denunciato 77enne

I Carabinieri della Stazione di Siena (Viale Bracci) hanno denunciato a piede libero per violazione di sigilli alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siena un 77enne di Colle di Val d’Elsa. Questi, parte esecutata nella vendita all’asta di un immobile sito a Colle, non rispettando gli ordini del Tribunale di Siena, aveva rotto i sigilli e si era introdotto all’interno dell’edificio pignorato.

Per ottenere tale risultato e rientrare nel possesso non più dovuto dell’immobile che aveva dovuto cedere, l’uomo aveva addirittura forzato e spaccato le serrature sostituite dal denunciante, un dipendente dell’istituto vendite giudiziarie di Siena che attendeva la vendita all’asta della struttura.

Al di là della tristezza dell’episodio e dei sentimenti della parte pignorata che non avrebbe comunque potuto risolvere in questo modo il proprio contenzioso civilistico già definito, i carabinieri non hanno potuto far altro che raccogliere la denuncia, verificare materialmente i fatti e riferire all’autorità giudiziaria.

Tags