L’arte protagonista a Sms Live: giovedì visita al capolavoro del Sodoma

Per Santa Maria della Scala Live si potranno osservare i lavori di restauro ad uno dei grandi capolavori del cinquecento senese, quello della Madonna col Bambino e i Santi patroni di Siena realizzato, tra il 1537 ed il 1539da Giovan Antonio Bazzi detto il Sodoma.Il Sodoma, ricevette l’incarico di dipingere una pittura a fresco sopra l’altare della Cappella di Piazza del Campo il 6 marzo 1537. Come specificato nel contratto, essa doveva rappresentare una Madonna con il Bambino al centro, i quattro protettori della città ai due lati e sopra un Dio padre contornato da angeli. L’affresco della Cappella venne terminato, come risulta dal pagamento di 56 lire, il 2 aprile 1539.

Il restauro, partito qualche mese fa, è solamente l’ultimo di una lunga serie. Intorno alla metà dell’Ottocento l’affresco era a malapena visibile, nonostante fosse stato oggetto di ridipinture. Dopo un intervento coordinato nel 1950 dall’Istituto centrale del restauro, nel 1969 l’affresco venne staccato e trasferito all’interno del Palazzo Pubblico. Verrà ricollocato solo nel 1980 e schermato da un vetro appositamente progettato, che tuttavia, oggi, è ritenuto la causa principale del più recente degrado dell’opera.

Per Sms Live giovedì 13 febbraio visita al cantiere di restauro dell’affresco di Cappella di Piazza opera del Sodoma alle 17.30 e alle 18.30

La visita sarà ripetuta sempre giovedì 12 marzo alle stesse ore

L’evento è a numero chiuso, si raccomanda la prenotazione al numero 0577 286300 oppure scrivendo una mail a si[email protected]