C’è l’abilitazione dal Ministero: l’università di Siena può certificare i contratti di lavoro

Assicurarsi che i contratti di lavoro abbiamo i requisiti previsti dalla legge, certificarli e bollinizzarli ma anche svolgere un ruolo di consulenza per le imprese e i dipendenti,  svolgere l’arbitrato o ricoprire un ruolo di conciliazione tra le due parti. Queste sono le finalità della commissione di certificazione dei contratti dell’università di Siena, la prima a nascere in Toscana.

Ne fanno parte nove esperti giuslavoristi dell’Ateneo senese e Siena è la 19esima università ad ottenere l’ abilitazione dal ministero del lavoro. Stamani al rettorato sono state presentate le attività del gruppo che già da qualche giorno è all’opera.

“Snelliremo il lavoro dei giudici. Nella materia c’è infatti un problema di tempi lunghi dovuto ai tanti contenziosi aperti – afferma Lorenzo Gaeta, presidente dell’organo-.La nostra consulenza è nazionale. Possiamo aiutare persone e attività che vengono da tutta Italia”.

Tra i docenti c’è molta soddisfazione perché questa commissione rappresenta una tappa importante nel rafforzamento della collaborazione tra UniSi e mondo delle imprese. La speranza è  quella di dare un aiuto nel superare le conflittualità tra i lavoratori e i propri datori in modo pacifico e positivo.

“Verificheremo inoltre l’ammissibilità degli atti delle aziende come le modifiche all’orario o alla mansione lavorativa – aggiunge Lara Lorenzoni, vicepresidente della commissione-. Il nostro vantaggio è la vicinanza agli utenti del territorio, Di tutti i contenziosi, la metà potrebbe essere prevenuta. Manca una chiara percezione del rapporto tra impresa e lavoratore, se ci fosse potremmo limitare i rischi legati all’accertamento da parte degli organi ispettivi in materia lavoristica, fiscale e previdenziale”.

La commissione di certificazione dei contratti di lavoro dell’università di Siena è composta dai professori Lorenzo Gaeta, ordinario di Diritto del lavoro, Franca Borgogelli, ordinaria di Diritto del lavoro, Lara Lazzeroni, ordinaria abilitata di Diritto del Lavoro, Claudia Faleri, associata di Diritto del lavoro, l’avvocato Luigi Pelliccia, giuslavorista e professore a contratto di diritto della Previdenza sociale, l’avvocato Marco Tufo, PhD in relazioni di lavoro, il dottor Giovanni Calvellini, PhD in scienze giuridiche, la dottoressa Francesca Coppola, dottoranda di ricerca in scienze giuridiche, il dottor Samuele Renzi, dottorando di ricerca in scienze giuridiche.

La sede operativa è presso il dipartimento di Giurisprudenza, in Via Mattioli n. 10 e può essere contattata al numero telefonico 375.6139599 e per email, all’indirizzo [email protected]unisi.it e [email protected]unisi.it .
Tutte le informazioni sono on line nel sito dedicato http://www.certificazione.unisi.it.

Marco Crimi