Arte e cultura protagoniste anche nel 2020: continuano gli eventi di “L’altRa Stagione”

Anche per il 2020 si rinnovano gli appuntamenti con “L’altRa Stagione”, il  format che permette ad i visitatori di godere delle bellezze artistiche della Toscana del Sud in un modo più intimo e spirituale. Lontana dai grandi flussi turistici della primavera e dell’estate L’altRa Stagione ci fa conoscere i monumenti di San Gimignano, Colle Val d’Elsa, Siena, San Giovanni d’Asso, Montepulciano, Pienza, Montalcino, Sant’Antimo e Cortona.

Le colline del Chianti, le collezioni artistiche e monumentali dei borghi toscani, l’unicità della nostra città e delle  nostre Crete, la Val d’Orcia diventano l’ambiente ideale entro cui L’altRa stagione prende forza attraverso mostre, visite guidate, degustazioni che, da a novembre a marzo, prenderanno vita all’interno delle sedi museali del territorio.

Colle Val d’Elsa – Colle Alta Musei propone una serie di visite tematiche che illustreranno il territorio colligiano e la sua storia con focus sui capolavori conservati all’interno della collezione permanente del Museo San Pietro. Colle val d’Elsa, una città fatta fatta ad arte. Il 4 gennaio, sempre alle 15.30, l’approfondimento sarà sull’opera di Giovanni Maria Tolosani L’adorazione dei Magi con riferimenti alla personalità e vita dell’artista valdelsano. Tutte le visite tematiche, con l’organizzazione di Opera – Civita, si svolgeranno all’interno del Museo San Pietro e potranno essere prenotate scrivendo una mail a [email protected] o chiamando al numero 0577/286300

Sant’Antimo –Tanti appuntamenti ci accompagneranno all’Abbazia in attesa del nuovo anno e dell’Epifania.Il 29 dicembre alle 11 Santa Messa in canto gregoriano per la Santa famiglia. Il 31 dicembre alle 18 Adorazione eucaristica e Vespro solenne ed alle 19 il solenneTe Deum e la benedizione eucaristica. Il primo gennaio alle 11 Santa Messa in canto gregoriano per Maria, Madre di Dio. Il 6 gennaio alle 11 , giorno dell’Epifania, Santa Messa In Epiphania Domini e alle 18 Secondi Vespri In Epiphania Domini in canto gregoriano. Durante il periodo di Natale e durante l’inverno  all’Abbazia ci saranno inoltre approfondimenti culturali, concerti, corsi di canto gregoriano, attività didattiche per bambini, degustazione di prodotti del territorio, i laboratori per le corone dell’Avvento ai corsi di canto gregoriano passando ovviamente per le visite guidate all’ Abbazia in tutta la sua bellezza a magnificenza. Il 4 gennaio visita guidata all’Abbazia “Perché in tutto sia glorificato Dio”; al termine degustazione dei liquori della Farmacia monastica.  Ai più piccoli sono dedicate le giornate del 29 dicembre e 5 gennaio 2020 con il laboratorio didattico ‘Anche i capitelli hanno qualcosa da insegnare: decifrare i simboli scritti in Sant’Antimo’. Dal 29 dicembre al 1 gennaio 2020, secondo corso di canto gregoriano a cura di Livio Picotti: ‘Annus novus in gaudio’. I partecipanti potranno cantare in gregoriano durante le liturgie. Le visite all’Abbazia potranno essere fatte dalle 10 alle 18. Per informazioni e per poter partecipare agli eventi scrivere una mail a [email protected]  [email protected], www.antimo.it oppure chiamare 0577 286300

Montepulciano – Il Tempio di San Biagio e le Opere Ecclesiastiche Riunite di Montepulciano, con l’organizzazione di Opera – Civita, promuovono tre visite guidate dal titolo Harmonia Mundi: da Toto di San Biagio ad Harvard. Il percorso prevede uno spazio temporale che si snoda lungo cinque secoli di storia che hanno inizio con Toto di San Biagioil quale assistette al miracolo del 23 aprile 1518, per concludersi nella restaurata Canonica antistante la chiesa con Harvard che, a metà del XX secolo, ha riprodotto il famoso loggiato di Tommaso Boscoli, unitamente allo scenario poliziano, nel cortile della più prestigiosa università statunitense. Grazie ad una lettura non soltanto storica ma anche artistica e teologica, saremo immersi nella spiritualità rinascimentale dove l’uomo era il centro dell’universo perché creato a immagine e somiglianza di Dio. L’ultima visita sarà il 25 gennaio. Il giorno dell’Epifania, 6 gennaio 2020, alle 12 il Tempio di San Biagio ospiterà invece il Maestro Giacomo Margheriti per un concerto d’organo a conclusione delle Festività natalizie. Per informazioni sulle visite guidate e per il concerto d’organo scrivere una mail a [email protected] o telefonare al numero 0577 286300.