“L’altRa stagione” porta in scena il Rinascimento: sabato visita guidata al Tempio di San Biagio

Nella provincia di Siena ritornano gli eventi di L’altRa Stagione, un format che permette ad i visitatori di godere delle bellezze artistiche della Toscana del Sud in un modo più intimo e spirituale. Lontana dai grandi flussi turistici della primavera e dell’estate L’altRa Stagione ci fa conoscere i monumenti di San Gimignano, Colle Val d’Elsa, Siena, San Giovanni d’Asso, Montepulciano, Pienza, Montalcino, Sant’Antimo e Cortona.

Le colline del Chianti, le collezioni artistiche e monumentali dei borghi toscani, l’unicità della nostra città e delle  nostre Crete, la Val d’Orcia diventano l’ambiente ideale entro cui L’altRa stagione prende forza attraverso mostre, visite guidate, degustazioni che, da a novembre a marzo, prenderanno vita all’interno delle sedi museali del territorio.

Colle Alta Musei propone una serie di visite tematiche che illustreranno il territorio colligiano e la sua storia con focus sui capolavori conservati all’interno della collezione permanente del Museo San Pietro. Colle Val d’Elsa, Una città fatta ad arte, è questo il titolo di una serie di incontri, promossi dal comune di Colle val d’Elsa o organizzati da Opera – Civita. Il prossimo appuntamento sarà il 14 dicembre alle 15.30 con una visita guidata alle opere del Museo San Pietro raffiguranti la Vergine: La figura della Vergine: dal Maestro di Abbadia al Genga.

Nella stessa giornata, alle 16, anche il Tempio di San Biagio a Montepulciano e le Opere Ecclesiastiche Riunite di Montepulciano, con l’organizzazione di Opera – Civita, promuovono Harmonia Mundi: da Toto di San Biagio ad Harvard ,  una visita, culturale e spirituale ad un tempo, che vuol mettere in evidenza il binomio fede/ragione di cui il Rinascimento architettonico si fece portatore. Arte e architettura, scultura e fede si fondono per dare vita ad un percorso che da cinque secoli stupisce i visitatori che si affacciano sul prato di San Biagio.

Per informazioni sui singoli eventi:

Colle Val d’Elsa:  [email protected] o telefonare al numero 0577/286300

Montepulciano:  [email protected] o telefonare al numero 0577 286300