“Operazione simpatia”, i tecnici del Comune fanno i sopralluoghi per chi chiede di occupare il suolo pubblico

“Bar, ristoranti, ma anche parrucchieri ed esercizi commerciali  vari  possono chiedere una nuova autorizzazione per l’occupazione di suolo pubblico o l’estensione di quella che hanno già al Comune, attraverso la mail [email protected] l, così da fronteggiare, al meglio, il distanziamento interpersonale che incide sui loro introiti”.Lo fa sapere l’assessore al commercio del comune di Siena Alberto Tirelli .La concessione gratuita dalla Cosap fino al prossimo 31 dicembre, come già annunciato dall’Ente, è possibile, chiaramente, con lo spazio  disponibile e legittimamente fruibile.

“Dalla scorsa settimana – prosegue Tirelli –  un pool di tecnici comunali ha già iniziato a fare i sopralluoghi  per le attività che avevano formulato tali richieste.L’amministrazione, infatti, mette a disposizione gratuita  un aumento delle aree esterne, così come  il supporto tecnico, in modo da non far ricorrere i titolari necessariamente a tecnici esterni, facendo loro risparmiare denaro e lungaggini burocratiche, perché la città deve ripartire all’unisono. Nessuno deve essere lasciato indietro”.

“L’iniziativa -prosegue l’assessore – è stata denominata “Operazione simpatia”. Simpatia, nel suo significato etimologico  significa ‘attrazione verso qualcuno o qualcosa’, ma anche ‘partecipazione alle sofferenze’, che, in questo particolare momento storico, sono legate alla salute dei cittadini e alla sopravvivenza economica della collettività senese”.