Nuovo bando per il servizio civile alla Misericordia di Siena

Il 26 gennaio 2022 è il termine per la presentazione delle domande per svolgere il Servizio Civile presso la Misericordia di Siena.

Resilienza Socio Sanitaria, questo è il nome del progetto che la Misericordia di Siena propone ai giovani e che rispecchia alla perfezione le attività rivolte alle persone fragili.
Il progetto prevede l’inserimento di 6 giovani nel settore del trasporto socio sanitario, ovvero quell’insieme di servizi che garantiscono agli assistiti l’accesso a ospedali e centri di cura, ai servizi di socializzazione per anziani e disabili ed infine alle scuole. A questi servizi si aggiunge la consegna farmaci e altri presidi sanitari alle famiglie di malati cronici o terminali prive di rete parentale e il supporto alle attività del Punto d’Ascolto.

Il progetto della durata di 1 anno prevede 72 ore di formazione diretta. I giovani selezionati avranno la possibilità di lavorare in un team multiprofessionale in ambito socio sanitario, acquisiranno competenze comunicative e sociali e potranno conseguire il brevetto di operatore BLSD diventando a tutti gli effetti soccorritori di livello avanzato (facoltativo).
Questo progetto apre le porte della Misericordia di Siena, un’istituzione che da 770 anni opera in favore della comunità senese, e che ad oggi conta più di 400 volontari attivi in vari settori tra cui: l’emergenza territoriale, la protezione civile, il volontariato carcerario e molto altro.

Quali sono le caratteristiche per prendere parte al progetto?

Età compresa tra i 18 e i 28 anni (28 anni e 364 giorni) alla presentazione della domanda;
essere cittadino italiano o straniero residente in Italia o regolarmente soggiornante;
non aver riportato condanne penali non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

Le domande andranno presentate on line su piattaforma DOL https://domandaonline.serviziocivile.it previo colloquio conoscitivo e di orientamento con gli Operatori Locali di Progetto della Misericordia di Siena;

Per presentare la domanda bisogna seguire le istruzioni seguenti:
1 – I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero possono accedervi esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale www.agid.gov.it/it/piattaforme/spid sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede. Per la Domanda On-Line di Servizio civile occorrono credenziali SPID di livello di sicurezza 2.
2 – I cittadini di Paesi appartenenti all’Unione europea e gli stranieri regolarmente soggiornanti in Italia, se non avessero la disponibilità di acquisire lo SPID, potranno accedere ai servizi della piattaforma DOL attraverso apposite credenziali da richiedere al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.
Chi fosse interessato, può richiedere informazioni o fissare un colloquio conoscitivo contattando: [email protected]
Maggiori informazioni: www.misericordiadisiena.it