Nasce il comitato per Stefano Bonaccini a San Gimignano

Sergio Kuzmanovic, Silvio Viti, Gianni Bartalini, Niccolò Guicciardini, Andrea Marrucci, Giulio Guazzini, Valentina Tortelli, Donella Mugnaini, Andrea Martini, Daniela Morbis, Francesco Verdini, Nico Ghizzani, Filippo Verdini sono i primi sostenitori della candidatura di Stefano Bonaccini alla segreteria nazionale del Pd.

“È il candidato giusto in questa fase così delicata per il Paese e per il Partito Democratico per la rinascita dell’Italia e per una sinistra veloce e popolare”, affermano i firmatari. “Il Partito Democratico ha il dovere di dare risposte concrete e ambiziose, con una linea politica chiara, alle tante domande che attraversano l’Italia. Un partito che non parla di se stesso, ma parla ai cittadini, alle imprese, alle loro preoccupazioni, al lavoro in tutte le sue sfumature”, continuano i sangimignanesi. Il congresso vedrà due fasi: nella prima saranno chiamati ad esprimersi gli iscritti che selezioneranno i due candidati che si sfideranno alle primarie del 26 febbraio. Alle primarie potranno partecipare tutti gli elettori e i simpatizzanti del Pd. “Il compito di Bonaccini è difficile e, un minuto dopo le primarie, tutti i candidati dovranno ritrovarsi insieme perché il Pd deve tornare ad avere l’ambizione di rappresentare tutto il centrosinistra, le sensibilità ambientaliste, democratiche, riformiste e progressiste, del cattolicesimo democratico e che hanno a cuore la rinascita del Paese”, concludono i firmatari.

Il Comitato è aperto a tutte e a tutti ed annuncerà una serie di iniziative per confrontarsi sulle proposte di Bonaccini e sul futuro del Pd. Per aderire, è possibile scrivere a [email protected]