L’agenda di Siena News – Ad Asciano Palazzo Corboli propone una giornata alla scoperta delle crete senesi

Murlo il museo archeologico Antiquarium Poggio Civitate 

Sabato 24 luglio, dalle 21:30 alle 23:30, per una notte, grazie ad un suggestivo e scenografico allestimento, dalle finestre del museo archeologico di Murlo si affacceranno i volti in terracotta degli antenati e dei mostri del palazzo etrusco di Poggio Civitate. L’iniziativa è gratuita e si svolgerà completamente all’esterno del palazzo, lungo le vie del Castello di Murlo.

Per info telefonare allo 0577-814099 oppure tramite mail al [email protected]

Ad Asciano Palazzo Corboli propone una giornata alla scoperta delle crete senesi

Sabato 24 luglio, dalle 18, il Museo Palazzo Corboli di Asciano propone la combinazione ‘Trek+Dante’, alla scoperta delle crete senesi al tempo del Sommo Poeta tra archeologia, poesia e musica. Il Museo civico propone una giornata dedicata alla scoperta delle crete senesi al tempo del Sommo Poeta tra archeologia, poesia e musica. Nel pomeriggio, alle ore 18, è prevista una suggestiva camminata negli splendidi scenari delle Crete Senesi alla scoperta delle tracce archeologiche ascianesi al tempo di Dante, in compagnia di una guida ambientale professionista. La sera, invece, alle ore 21.30, in Piazza del Grano, sarà possibile assistere allo spettacolo “Francesca, amore mio”: in occasione dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, anche il borgo di Asciano si unisce ai festeggiamenti del Sommo Poeta, mettendo in scena uno spettacolo che si snoda su momenti di narrazione e lettura del V canto dell’Inferno, cui si aggiunge una inedita ed emozionante voce di Francesca, in un costante ed intenso dialogo con la musica. Narrazione, testi e regia sono di Giuliana Nuvoli, la musica della violinista Virginia Sutera.

Per il trekking, la partenza è fissata alle ore 18 dal Museo Palazzo Corboli, Corso Matteotti 122, Asciano.

Per info e prenotazioni: [email protected] oppure al 347-8826089. Costo del biglietto: 10 €.
Lo spettacolo è gratuito ma è necessaria la prenotazione. Info e prenotazioni: [email protected] oppure 0577-714450.

Colle Val d’Elsa, Museo Archeologico ‘Ranuccio Bianchi Bandinelli’ – Ritrovamenti di ceramica medievale nel centro storico di Colle

Sabato 24 luglio, dalle 21:30 alle 23, a Colle di Val d’Elsa c’è “Ritrovamenti di ceramica medievale nel centro storico di Colle: elementi per un inquadramento”.  Maria Cristina Galgani, archeologa medievista, esporrà i primi risultati sullo studio della ceramica proveniente dal centro storico di Colle, con particolare riferimento al periodo compreso tra la seconda metà del XIII e la prima metà del XIV secolo. L’evento è a ingresso libero e si terrà presso il Giardino del Museo Archeologico “Ranuccio Bianchi Bandinelli”, Piazza del Duomo 42, Colle Val d’Elsa.

Info e prenotazioni: 0577-920490; 0577-912257 oppure [email protected]; [email protected]

Chiare De Marco presenta le ricerche di Umberto Calzoni a Cetona

Domenica 25 luglio, alle 17:30, a Cetona, nel parco archeologico naturalistico di Belverde, Chiara De Marco, docente del dipartimento Scienze storiche e dei beni culturali dell’Università di Siena, presenta il video sulle ricerche di Umberto Calzoni, archeologo perugino che, dal 1927 al 1935, si dedicò agli scavi nelle grotte di Cetona, esplorando oltre venti cavità nell’area di Belverde. L’evento è a ingresso libero e si terrà presso il centro servizi, nel parco archeologico naturalistico di Belverde, Strada della Montagna (Località Belverde).

Per info e prenotazioni: 0578-269409 o 338-68278959 oppure [email protected]; [email protected].

Il pavimento del Duomo di Siena è ancora aperto

Si avvia verso la conclusione la prima delle due scoperture straordinarie del pavimento della Cattedrale che sarà visibile fino al 31 luglio (la seconda sarà dal al 18 agosto al 17 ottobre 2021). La scopertura che si accompagna ai numerosi servizi è stata promossa dall’Opera della Metropolitana ed è organizzata da Opera Laboratori.

Per ulteriori informazioni 0577-286300 – [email protected]operaduomo.siena.it

Apertura straordinaria del Tempio del Brunello di Montalcino

Domenica 25 luglio, in occasione dell’ultima serata del Jazz&Wine 2021, che prevede l’incontro tra il talento di Alex Britti e il raffinato eclettismo del trombettista Flavio Boltro, dalle ore 19:30 è prevista un’apertura straordinaria del Complesso monumentale di Sant’Agostino e dell’Enoteca Bistrot del Tempio del Brunello, dove si potrà attendere il concerto nell’atmosfera suggestiva e informale dei chiostri. Sarà questa l’occasione per visitare il Tempio del Brunello, appena inaugurato, un percorso immersivo ed emozionale realizzato secondo le più moderne tecnologie alla scoperta del re dei vini, il Brunello di Montalcino. Oltre al Tempio del Brunello, l’intero complesso museale, ovvero il Museo Archeologico, il Museo Civico e Diocesano, la chiesa di Sant’Agostino saranno aperti alla visita in una veste nuova. L’App mobile ‘L’Oro di Montalcino’, scaricabile attraverso il biglietto d’ingresso, integrerà infatti il percorso accompagnando il visitatore attraverso video, photogallery, commenti sonori di archeologi e storici dell’arte. Presso la nuova ed elegante Enoteca Bistrot del Tempio del Brunello sarà servita un’apericena a base degli ‘Ori di Montalcino’, i prodotti d’eccellenza del territorio, e si potranno degustare i preziosi vini di Montalcino.

Per la visita al Tempio del Brunello e per l’apericena è necessaria la prenotazione. Info e booking: 0577-286300
o tramite mail a: [email protected]; [email protected].

Riapertura della Sinagoga di Siena

Dopo più di quattro mesi di chiusura imposta dall’emergenza sanitaria, ritorneranno accessibili al pubblico la Sinagoga e il Museo Ebraico di Siena. Tante le innovazioni introdotte da Opera Laboratori in questa nuova collaborazione: la piattaforma informatica integrata per le prenotazioni e la prevendita, che saranno accessibili dal sito ufficiale della Comunità ebraica e da un call center dedicato. Rispetto al periodo pre covid, in cui la Sinagoga era accessibile con un orario ridotto o su prenotazione, adesso, l’ingresso sarà consentito da domenica a giovedì dalle ore 10 alle ore 18,30 e il venerdì dalle ore 10 alle ore 17 e sarà agevolato, inoltre, dalla possibilità di accedere al percorso museale con il biglietto in formato elettronico sul proprio smartphone. Altro elemento di novità, la realizzazione del nuovo sito web della Sinagoga e del Museo, l’apertura di canali social e di comunicazione oltre a nuove guide cartacee che permetteranno di completare l’esperienza di visita.

Ingresso ogni 30 minuti. Potranno entrare 25 persone per fascia oraria. Per info e prenotazioni: [email protected] – 0577-286300