L’agenda del 12 aprile – SMS Live, ecco i misteri del caso Moro legati a Siena

Alle 19 al Santa Maria della Scala, all’interno della programmazione SMS LIVE, proiezione del film prodotto nel 2003, scritto e diretto da Renzo Martinelli, Piazza delle Cinque Lune. A quarant’anni dal rapimento ed uccisione, da parte delle Brigate Rosse, dell’Onorevole Aldo Moro, il documento cinematografico girato interamente a Siena verrà riproposto all’interno della Sala Sant’Ansano per un’ennesima riflessione intorno al caso che sconvolse per 55 giorni l’opinione pubblica italiana. La verità cinematografica della pellicola, oltre ad offrire un inedito punto di vista sulla vicenda, trova ad anni di distanza dalla prima proiezione impressionanti affinità con la verità storica tanto che il regista ebbe a dire durante un’intervista rilasciata nel 2009: “La nuova verità del caso Moro? Era già raccontata nel mio film…”. L’ingresso è gratuito per i residente nel Comune di Siena. Info 0577/286300 o [email protected]

Il recital “Per basso e organo” apre Musica Senensis

Alle 21 la Collegiata di Provenzano di Siena ospiterà il concerto inaugurale del festival “Musica Senensis”, che vedrà protagonisti il basso tedesco Burkhard Bader e l’organista Cesare Mancini. Il titolo dell’evento, “Per basso ed organo”, rivela un programma estremamente originale, ricchissimo di prime esecuzioni moderne: un’occasione unica per ascoltare capolavori del passato ingiustamente dimenticati. La proposta dei due artisti comprenderà anche autori senesi, quali Agostino Agazzari, Francesco Bianciardi e Francesco Ceracchini, che figureranno accanto a nomi quali Martini, Orafi, Zingarelli, Borghi e altri. Il concerto sarà preceduto alle 18 nella Chiesa di San Pietro alle Scale da una conferenza dal titolo “Girolamo Chiti da Provenzano a San Giovanni in Laterano”, tenuta ancora da Burkhard Bader e Cesare Mancini. L’appuntamento servirà da presentazione al concerto della sera e costituirà una rara occasione per mettere in giusta luce uno dei maggiori musicisti senesi, Girolamo Chiti, confrontato con la realtà della sua epoca. L’ingresso a entrambi gli appuntamenti è libero.

Museo dell’Acqua
Proseguono le aperture straordinarie del Museo dell’Acqua (via Fonti di Pescaia 1) per tutti i week end e i giorni festivi, fino al 3 giugno, sarà possibile acquistare direttamente i biglietti in loco oppure on line dal sito web: museoacqua.comune.siena.it. E’ comunque consigliata la prenotazione perché le visite sono sempre a numero programmato e in orari prestabiliti per consentire una corretta fruizione del percorso multimediale che guida il visitatore alla scoperta del museo, delle Fonti di Pescaia e del relativo bottino. Gli ingressi sono alle 9.30, 11.15 e 16.30 (costo del biglietto 10 euro, 5 quello ridotto per la fascia di età 11-19 anni e gli over 65 residenti a Siena).

seminario “Storia degli Ebrei in Italia”
Un viaggio a tappe, fra seminari, presentazioni di libri e incontri, per approfondire la conoscenza della presenza ebraica in Italia nel corso dei secoli, come parte costitutiva e integrante delle vicende nazionali. “Incontri con la storia” è un programma di appuntamenti, proposti nel mese di aprile dalla Sinagoga di Siena, che vede la collaborazione del Dipartimento Educazione e Cultura dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, la Società Israelitica di Misericordia di Siena e CoopCulture. A dare il via al cartellone di iniziative sarà, giovedì 12 aprile alle 21, il primo incontro del seminario “Storia degli Ebrei in Italia” tenuto dal docente Alberto Cavaglion dell’Università di Firenze. Per informazioni sugli appuntamenti e per le prenotazioni: [email protected], o 0577-271345.

POGGIBONSI

Caffè scientifici al Roncalli

Al via da domani, alle 16.30 nell’aula magna dell’ IIS Roncalli di Poggibonsi, i “Caffè Scientifici”, due appuntamenti con la Scienza su tematiche di attualità, organizzati dai docenti dell’area scientifica, dagli studenti del Liceo Scientifico delle Scienze Applicate e dalla professoressa Gianna Trapassi, referente del progetto. Gli incontri sono aperti a tutta la cittadinanza.Il primo incontro “C’era una volta Variola” avrà come relatore il Professor Neri Niccolai, Docente di Biochimica presso l’Università di Siena, che illustrerà la pratica vaccinale da Variola ai giorni nostri e dello stato dell’arte della ricerca sui vaccini. Dopo l’intervento spazio alle domande degli studenti e dei presenti nel dibattito coordinato dalla professoressa Elisa Tozzetti.

“Metti un libro sotto braccio”. In biblioteca con i personaggi di Star Wars

Alle 18, estrazione ‘spaziale’ dei vincitori con premi consegnati dai personaggi di Star Wars. E’ tempo di decretare chi si aggiudicherà i due abbonamenti al cinema in palio per “Metti un libro sotto braccio”, iniziativa di promozione alla lettura che si è svolta in questo periodo alla biblioteca comunale Gaetano Pieraccini. Direttamente dallo spazio atterreranno in biblioteca alcuni personaggi di Star Wars e saranno loro a consegnare il premio ai vincitori. L’appuntamento è, come sempre, presso la sala dell’accoglienza della biblioteca. Sarà presente l’assessore alla cultura Nicola Berti.

“E se…. i periodi ipotetici”

Prende il via con Stefano Mancuso la prima delle due giornate di “E se… I periodi ipotetici”, festival dedicato a utopie, distopie, ucronie e altre immaginazioni, promosso dall’associazione La Scintilla. Alle 18 nella sala La Ginestra il grande biobotanico sarà protagonista del periodo ipotetico “E se imparassimo dalle piante?”. Le piante respirano, comunicano tra loro, reagiscono ai mutamenti dell’ambiente circostante, si muovono, imparano e memorizzano. Mancuso parlerà di cosa e di quante cose potrebbero insegnarci le piante se solo sapessimo e volessimo osservarle e conoscerle. Alle 20 l’appuntamento è con “A cena con la scienza”. Per prenotare (consigliato per gli eventi, obbligatorio per la cena) scrivere a [email protected] o con messaggio privato alla pagina fb dell’associazione.