“La notte dei musei” torna a Siena e provincia: ecco gli eventi da non perdere

Dopo due anni di covid nei musei di Siena e provincia torna La notte dei musei. Il prossimo 14 maggio quindi ad aprirsi le stanze che ospitano le preziose collezioni d’arte e che possono essere ammirate in una fresca serata primaverile.

Inoltre quest’anno riprende Amico Museo, l’iniziativa regionale che tra il 6 maggio e il 5 giugno permette di conoscere l’immenso patrimonio artistico del territorio.

“Voci in Pinacoteca”

La Pinacoteca di Siena inaugura ‘Voci in Pinacoteca’: un podcast che permette di godere dei tesori contenuti dentro al museo attraverso i racconti creativi e le musiche ispirate dalle immagini del museo stesso. Le immagini si animeranno di un fascino nuovo grazie al progetto promosso da Accademia Minima Aps con il gruppo studentesco i Funamboli, grazie ad un finanziamento Dsu. Inoltre saranno realizzati due eventi dal vivo con Accademia Minima alle 21 e alle 22. Per ascoltare i podcast occorre essere muniti di smartphone e auricolari. La Pinacoteca sarà aperta dalle 20 alle 23 al costo simbolico di 1 euro.

Museo Civico e Santa Maria della Scala

I complessi del Comune mostreranno i bellissimi capolavori delle loro collezione. E sarà anche possibile visitare la mostra su Federigo Tozzi con un biglietto unico ridotto di 5 euro. I due musei saranno aperti dalle 21 fino alle 24 (ultimo ingresso alle 23).

Sarteano, le iniziative per Amico museo e La notte dei musei

Fino al 5 giugno l’ingresso al Museo civico archeologico è gratuito per tutti i residenti. Sabato 14 maggio (16.30, altro ingresso libero) ci sarà un incontro con lo scultore Giuseppe Guanci, protagonista della mostra “Empty” alla Sala mostre. In serata, sempre sabato 14 maggio, è prevista un’apertura apertura serale straordinaria (dalle 21 alle 23, ancora una volta a ingresso gratuito) del Museo civico archeologico. Per informazioni: Ufficio turistico, piazza Bargagli 14, t. 0578 269204, [email protected] Le iniziative sono a cura di Intrepido servizi, il soggetto gestore dei musei e delle attività culturali del Comune di Sarteano.

Asciano, 20 anni di Palazzo Corboli

Il museo d’Asciano celebra i suoi 20 anni con un evento ricco di interventi. Ed inoltre, per il suo anniversario, presenta anche il suo nuovo allestimento, curato dall’architetto comunale Rolando Valentini, ed inoltre Mario Pace, presidente Arca, e Massimo Gavazzi, restauratore, introdurranno l’avanzamento dei lavori del progetto Gli affreschi recuperati. L’appuntamento è sabato 14 maggio alle 16

A Cetona ‘intervista’ con l’Uomo di Neanderthal

“Cosa scopriremmo se potessimo intervistare un Uomo di Neanderthal? Questa è la domanda a cui nel 1974 provò a rispondere Italo Calvino nella sua “Intervista impossibile” proprio all’uomo preistorico. È da quell’intuizione geniale che prende le mosse questa messa in scena, “Il neanderthal è in studio”, in cui il nostro cugino estinto viene accolto in uno studio televisivo per un’intervista a colpi di battute e scoperte. Un dialogo che ci porta a smontare i pregiudizi che ancora ammantano l’homo neanderthalensis”. Lo hanno presentato così dal Museo civico di Cetona lo spettacolo “Il neanderthal è in studio” che si svolgerà Sabato 14 e domenica 15 maggio alle 18.30 e alle 19.30 -doppia replica-. L’ingresso è gratuito, ma è obbligatoria la prenotazione. Info e prenotazioni: [email protected]; [email protected]; 0578269408; 0578269416