Il titolo Mps soffre le tensioni di governo: – 4,86% a Piazza Affari

Le tensioni che si sono venute a creare all’interno della maggioranza del futuro governo dopo le frasi del capo del M5s Luigi Di Maio hanno fatto soffrire Mps, che proprio sulla scommessa del nuovo governo era salita già nella vigilia(leggi qui). Dopo una crescita di otre il 5% che aveva portato il titolo a 1,64 euro c’è stato un calo che ha portato il titolo ad un minimo di 1,43 euro con un cedimento di terreno pari a -4,88%. Alle 17.39 chiusura di Mps di 1,45 euro con un ribasso di -4,86%

Tags