Giornata mondiale dell’acqua: Acquedotto del Fiora porta gli studenti alla sorgente Ermicciolo

Acquedotto del Fiora alla sorgente Ermicciolo con i ragazzi delle scuole. Continuano le iniziative organizzate da Acquedotto del Fiora in occasione del World Water Day, il cui tema quest’anno è “Leaving no one behind” (Non lasciare nessuno indietro), che si ricollega all’obiettivo 6 dell’agenda europea per lo sviluppo sostenibile: acqua per tutti entro il 2030.

Domani, lunedì 25 marzo, dalle 9 alle 13, visita alla sorgente dell’Ermicciolo con i ragazzi delle scuole primarie e secondarie dell’Amiata grossetano e senese che hanno aderito al progetto “La memoria dell’acqua 2019” coordinato da Michele Arezzini di Amiata Toscana Guide Ambientali. All’iniziativa saranno presenti il sindaco Claudio Galletti per il comune di Castiglione d’Orcia con la collaborazione della Pro-loco Vivo d’Orcia, e il vice presidente di Acquedotto del Fiora Roberto Renai.

Durante il percorso di educazione ambientale di questo anno scolastico l’attenzione è stata rivolta agli inquinanti emergenti, sostanze microplastiche o metalli che presenti in determinate concentrazioni nei mari a causa degli scarichi indiscriminati prodotti dall’uomo, possono rappresentare dei pericoli per la salute.

“L’acqua è da sempre la risorsa naturale più preziosa per la vita sulla terra – commenta il coordinatore del progetto Michele Arezzini di Amiata Toscana Guide Ambientali – tanto più nella nostra epoca dove l’aumento globale dei consumi, le difficoltà di approvvigionamento, l’inquinamento e gli sprechi, rendono necessaria un’attenzione sempre maggiore verso questo bene limitato, per promuovere nei ragazzi la formazione di una coscienza ecosostenibile”.

In occasione dell’appuntamento, la sorgente dell’Ermicciolo sarà aperta al pubblico.