Festa della Repubblica, 2 Giugno: il programma delle celebrazioni

Domenica 2 giugno, a partire dalle 10.30, in Piazza Duomo, la cerimonia per festeggiare il 73° anniversario della fondazione della Repubblica si aprirà con la solenne cerimonia dell’alzabandiera, simbolo dell’Unità nazionale, e la lettura del messaggio del Presidente della Repubblica.

La ricorrenza quest’anno  sarà  impreziosita dalla partecipazione della Corale Senese ”Ettore Bastianini” e di un gruppo di musicisti studenti di Siena Jazz – Accademia Nazionale del Jazz.

Seguiranno gli interventi del Sindaco di Siena, Luigi De Mossi, del Presidente della Provincia, Silvio Franceschelli, e del Prefetto Armando Gradone.

Successivamente rappresentanze degli studenti dell’Istituto comprensivo ”Leonardo da Vinci” di Poggibonsi, della Scuola Media ”Repetti” di Sarteano e della Scuola Media ”Vittorio Alfieri“ di Buonconvento  leggeranno gli elaborati che hanno ricevuto il premio speciale del Prefetto di Siena per il ”Campionato di giornalismo 2018 – 2019 –  Cronisti in Classe”, organizzato dal quotidiano  La Nazione.

Poi, in linea con il progetto ”Viaggio nelle carceri”, avviato su impulso del Presidente della Corte Costituzionale per diffondere all’interno delle carceri la conoscenza della Costituzione, verrà letta una riflessione di un gruppo di detenuti della Casa circondariale di Siena.

Il programma proseguirà con la consegna di due  Medaglie d’Onore, riconoscimento morale per i cittadini italiani, militari e civili, deportati ed internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra nell’ultimo conflitto mondiale, e delle Onorificenze dell’Ordine ”Al Merito della Repubblica Italiana” a cinque cittadini della provincia di Siena che si sono distinti ”nel campo delle lettere, delle arti, dell’economia e nel disimpegno di pubbliche cariche e di attività svolte a fini sociali, filantropici ed umanitari” o per aver svolto lunghi e onorati servizi nelle carriere civili e militari.

Successivamente il Prefetto consegnerà un suo omaggio ai cittadini della provincia di Siena insigniti della “Stella al merito del Lavoro” 2019 ed un riconoscimento speciale al Magistrato delle Contrade di Siena.

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

Gli Insigniti:

Medaglia d’Onore alla memoria

Bruno BAMBINI

Altero CIACCI

Onorificenza di Ufficiale:

Raffaele BONANNI, medico oculista, già primario dell’Unità Operativa Assistenziale di Traumatologia del locale Ospedale “Le Scotte”.

Onorificenza di Cavaliere:

Carlo GAGLIARDI, dipendente del Comune di Radda in Chianti

Giuseppe PASSANITI, Avvocato

Marco STRAUSS, dipendente della Prefettura di Siena

Antonio TONDO, già Maresciallo Capo dell’Arma dei Carabinieri.

Insigniti della ”Stella al merito del Lavoro” 2019:

Marcello ALESSANDRI, Fabio GUERRINI, Mario LUSINI, Angiolo NERI, Rino RAPPUOLI Laura RONCUCCI e Marusca TERRANZANI.

Tags