Dramma in Piazza del Campo: giovane donna vola giù dalla Torre del Mangia

Un tonfo sordo, poi le urla, le urla della Piazza di fronte a un gesto che ha fortemente sconvolto i tanti turisti e senesi presenti. La tranquillità della città è stata scossa intorno alle 12.30: dalla Torre del Mangia, è volata giù una giovane donna. Immediati i soccorsi, sul posto arrivano subito carabinieri, polizia, guardia di finanza, polizia municipale e ambulanza del 118. Inutile il tentativo di prestare aiuto alla donna che, purtroppo, è deceduta. Sul posto anche il sindaco e diversi assessori. Classe 1984, originaria di Padova e residente a Montalcino, lascia due figli di 5 e 7 anni. Lavorava all’azienda vinicola e olearia Fanti, di Sant’Antimo. La donna aveva con se la borsa, dove è stato rinvenuto un biglietto in cui affermava di non aver retto una forte delusione sentimentale e dove chiede scusa ai suoi figli. Sembra che la vigilanza sulla Torre, accortasi del gesto,  abbia tentato di fermarla, invano.  Secondo le prime ricostruzioni effettuate dalle forze dell’ordine, sembra che il tragico destino sia legato alla famiglia della ragazza, in quanto la sorella gemella sarebbe morta nel 2004 in maniera analoga.

L’autopsia sarà effettuata dal medico legale Marco Doretti.