Dislessia, a Siena controlli gratuiti

In occasione della settimana nazionale della dislessia – dal 7 al 13 ottobre – il Centro dedalo di Siena promuove screening gratuiti su lettura, scrittura, calcolo e linguaggio per l’individuazione precoce, la valutazione e la diagnosi dei disturbi specifici dell’apprendimento e del comportamento. 

Gli screening gratuiti sono rivolti ai bambini in età scolare, ma anche agli adulti attraverso il nuovissimo strumento diagnostico BDA 16-30 – Batteria dislessia adulti, una batteria di prove, specifica per la diagnosi di dislessia e degli altri DSA in età adulta: cioè dai 16 anni in sù, ideata da Massimo Ciuffo e realizzata con i dati raccolti dal Centro senese con la somministrazione di test specifici nelle scuole superiori (licei e istituti della provincia di Siena e Grosseto). Le visite gratuite avvereranno solo su appuntamento. E’ possibile prenotare la propria visita tramite l’APP di SOS Dislessia o scrivendo a [email protected] e telefonando allo 0577236516. 

“L’individuazione precoce dei DSA ci permette di intervenire in modo efficace sul loro trattamento – ha dichiarato Valentina Campanella direttrice del Centro Dedalo – quest’anno abbiamo deciso di estendere i nostri test anche sulle difficoltà di apprendimento degli adulti e sui disturbi del comportamento nei bambini per poter agire su uno spettro più ampio di difficoltà, e agire una presa in cura della persona in tutte le fasi del suo percorso di vita”. 

La quarta edizione della Settimana Nazionale della Dislessia è organizzata da AID in concomitanza con la European Dyslexia Awareness Week, promossa dalla European Dyslexia Association (EDA). L’iniziativa prevede un articolato programma di eventi di informazione e sensibilizzazione, su tutto il territorio nazionale, organizzati a livello locale da 1.000 volontari, di oltre 70 sezioni provinciali AID, in collaborazione con 300 istituzioni tra enti pubblici e istituti scolastici. Titolo della manifestazione di quest’anno è “Diversi e Uguali: promuoviamo l’equità”.