Strada di Terrensano e Belcaro, ok dal consiglio comunale al progetto per la messa in sicurezza

siena news cultura economia società

Ripristino della strada con realizzazione di un’opera di sostegno tramite esecuzione di terre armate su un basamento in gabbioni metallici, riempiti di pietrame, E’questa la soluzione descritta dall’assessore ai lavori pubblici Sara Pugliese per la messa in sicurezza di un tratto della strada comunale di Terrensano e Belcaro approvata in consiglio comunale. La strada fu colpita da uno smottamento nel novembre del 2016 con 600mq di superficie ‘franata’ e materiale  trasportato per oltre 40 metri.

“Il progetto definitivo era già stato approvato in linea tecnica per la ricerca di finanziamento – spiega Pugliese-, tuttavia mai arrivato dalla Regione. Il Comune ha quindi deciso di finanziarlo con fondi propri, con la possibilità di recuperare, comunque, alcune somme dai nuovi DODS della Regione (Documenti Operativi per la Difesa del Suolo), che vengono aggiornati ogni anno, una volta completato il progetto esecutivo.

“Adesso è necessario approvare il progetto definitivo in Consiglio Comunale perché con le opere si occuperanno alcune aree private (campi coltivati, campi incolti e scarpate, oltre alle sedi stradali comunali), sia in forma provvisoria durante i lavori sia in forma definitiva con le gabbionate e le terre armate. Di conseguenza è necessaria l’apposizione del vincolo preordinato all’esproprio e l’adozione della variante urbanistica per rendere conforme l’intervento”.

L’intervento prevede un costo complessivo di 550mila euro di cui  400mila per lavori e il resto per IVA, espropri, spese tecniche e  imprevisti.Una volta approvata dal Consiglio Comunale la delibera verrà pubblicata sul BURT e dopo un mese, se non verranno presentate osservazioni, si potrà procedere con l’avvio della procedura espropriativa e, a seguire,   con l’approvazione del progetto esecutivo.