Ceccuzzi: ‘Spetta ai senesi impedire che venga violata la loro intimità’

siena news cultura economia società

”Chi ha incarichi di Governo deve avere in mente i doveri di ufficio e non deve seguire le proprie inclinazioni personali. Spetta ai senesi impedire che venga violata la loro intimità e salvaguardare il Palio dalle intrusioni”. Lo ha detto il sindaco di Siena, Franco Ceccuzzi, incontrando i giornalisti a poche ore dall’inizio del Palio.

Il sindaco ha fatto riferimento alle polemiche nate dopo la morte di un cavallo, ieri, durante una prova, e in particolare – pur senza citarla – al ministro Michela Brambilla. ”Il Palio è una metafora della vita – ha concluso il sindaco – e c’è profonda tristezza per quanto successo ieri. Un dolore che colpisce in maniera ancor più crudele chi, come noi, alla tutela dei cavalli dedica il massimo impegno. Non a caso siamo punti di riferimento anche per manifestazioni che ci prendono a esempio, anche se noi non amiamo che vengano accostate al nostro Palio”.