C’è un cavallo per le strade di Siena: tutti pazzi per la novità di Google

Tutti, da piccoli, abbiamo sognato di avere un cavallo in camera da letto. A realizzare i nostri desideri, ci ha pensato Google, avvalendosi della nuova tecnologia della realtà aumentata. Da ieri, sulle Instagram Stories de IlPalio.Org, sono comparse curiose immagini del centro storico popolato da cavalli in 3D. Se inizialmente si poteva pensare ad una collaborazione tra Google e le Contrade, si è poi scoperto che le immagini sono frutto di una nuova funzione del principale motore di ricerca online. Niente asse Siena – California, quindi (per il momento), ma la nuova opzione di realtà aumentata è destinata ad esplodere, diventando un vero e proprio tormentone.

Si tratta di una divertente aggiunta alle classiche descrizioni: basta scrivere il nome di un animale nella barra di ricerca e, insieme ai dati della specie, comparirà una figura in 3D. Basterà poi cliccare su ‘visualizza’ e ‘vedi nel tuo spazio’ per trovarsi nello smartphone un animale a grandezza quasi naturale che passeggia tranquillo nel vostro salotto, in camera o per strada.

Per il momento, si tratta di una funzione in via sperimentale e l’elenco degli animali disponibili è ancora limitato, così come non tutti i modelli smartphone sono compatibili. Certo è che, almeno a Siena, l’ampliamento dell’elenco potrebbe accendere un vero e proprio ‘boom’ di utilizzi della nuova funzione di Google, con gli animali delle Contrade in giro per i proprio rioni.

(Si ringrazia Duccio Fiorini per la spiegazione dettagliata)