L’Arcivescovo Lojudice: “Siena accoglierà il Papa con una grande festa”

“Siena accoglierà il Papa con una grande festa. Questa città ha una capacità unica di accogliere le persone”, è quanto detto dall’Arcivescovo della nostra Diocesi Paolo Augusto Paolo Lojudice poco prima della conferenza per presentare il lavori di restauro alla Libreria Piccolomini del Duomo .

”Verrò a Siena”, queste, le parole di Sua Santità Papà Francesco all’Arcivescovo dopo un incontro tra i due che si è svolto la scorsa settimana per fare un punto della situazione a poco più di un anno dall’arrivo di Lojudice in città . “Quando sarà possibile, lui vuole venire qui, è sempre stato appassionato di Santa Caterina”, spiega  Sua Eccellenza “a Siena verrà accolto da una grande festa”.

È sempre su Papa Francesco Lojudice ha commentato le sue recenti affermazioni sulle unioni civili: “Aveva già fatto un pronunciamento ministeriale sull’Amoris Letizia -ricorda-, aveva messo a sistema il fatto che non perché una persona sia diversa debba essere discriminata. Questo è un principio fondamentale del Vangelo”. Mentre sul mondo del terzo settore e del volontariato, messo in ginocchio dall’emergenza covid-19, ” per fortuna una larga parte di loro è coordinata da consorzi e cooperative. E’ evidente che le piccole realtà non ce la facciano più, adesso bisogna lavorare insieme per contrastare questo disagio”, conclude. “Uniti possiamo fare così grandi”