A Monticiano una festa per scoprire saperi e i sapori dell’Alta Val di Merse

siena news cultura economia società

Monticiano

Una lunga festa corale per celebrare le eccellenze produttive, storiche e paesaggistiche dell’Alta Val di Merse. Si rinnova così la “festa” che da anni propone il Comune di Monticiano nel periodo autunnale, quando i boschi cambiano colore e profumano di terra. La “Festa dei Saperi e dei Sapori dell’Alta Val di Merse”, in programma da giovedì 8 a domenica 11 dicembre e da sabato 17 a domenica 18 dicembre a Monticiano con appuntamenti, conferenze e laboratori dedicati alla gastronomia, alla storia, alle tradizioni e alle bellezze del territorio, organizzati dall’amministrazione comunale insieme alle associazioni e agli operatori turistici ed economici e ai produttori locali e in collaborazione con il Centro direzionale delle riserve naturali della Provincia.

La particolarità di questa edizione – spiega per l’amministrazione comunale l’assessore all’ambiente, Sandra Becucci – sarà quella di porre gli aspetti ambientali e culturali al centro del percorso di conoscenza e di acquisizione di consapevolezza delle specificità locali e dei valori del nostro territorio. Particolare attenzione sarà posto alle risorse dell’economia tradizionale e al loro possibile sviluppo. Accanto a lezioni, conferenze e laboratori sulla storia locale e sulle caratteristiche ambientali del territorio, non mancheranno momenti ludici di animazione e di spettacolo anche per i bambini e di degustazione dei prodotti del bosco”.

Il programma di giovedì 8 dicembre. La festa prenderà il via, alle ore 9, nei pressi della fontana di Sant’Agostino con l’escursionegratuita alla scoperta dei “seccatoi” e delle carbonaie del Monte Quoio, con la guida ambientale escursionista dell’Unione dei Comuni della Val di Merse (gratuita con uso mezzo proprio da prenotare entro le 18 del giorno precedente al n. 3404940159). Dalle ore 10 fino al tardo pomeriggio nella via centrale del paese, da piazza S.Agostino a pizza Cavour, tutti al mercatino dei prodotti artigianali e di filiera corta sul tema del bosco e del Natale. La giornata proseguirà alle ore 12.30, presso la palestra in Piazza Sant’Agostino, con un appuntamento gastronomico organizzato dall’associazione Auser “noi ci siamo” di Monticiano che propone piatti della tradizione contadina locale. La stessa associazione nel pomeriggio, “a merenda” propone leccornie calde dolci e salate per tutti i gusti. Alle ore 16.30 l’associazione della Misericordi proporrà la celebrazione della “Messa del Volontariato” presso la sua sede, in Piazza Cavour 9 e, a seguire, sarà presentato il progetto “Solidarietà in movimento per l’adozione a distanza”. Nel pomeriggio, inoltre, presso il mercatino, si terranno laboratori attorno al legno per bambini, ragazzi e adulti con la partecipazione di artigiani e della Compagnia Fantulin. Durante i giorni di festa presso il bar, l’enoteca, il pub, la pizzeria e il ristorante del capoluogo e delle frazioni drink e menù di degustazione.

Il programma completo della Festa si troverà da lunedì 5 dicembre sul sito www.comune.monticiano.si.it; per informazioni rivolgersi a 338 8681435. La “Festa dei Saperi e dei Sapori dell’Alta Val di Merse” è frutto della stretta collaborazione con le associazioni locali e con il contributo della Provincia, dell’Unione dei Comuni, la Camera di Commercio, la Banca CRAS e la Banca Monte dei Paschi di Siena.