8 marzo, festa della donna: ecco tutte le iniziative

La festa della donna raccontata attraverso l’arte e la scuola. Le iniziative organizzate dal comune

Le iniziative per riflettere sul ruolo della donna e, più in generale, della parità di genere procederanno su un doppio binario: da un lato con l’anteprima della mostra Donna in Cammino del maestro Inglesi e, dall’altro un contest sull’uso dell’immagine femminile . Le prime tre opere del maestro Inglesi dedicate proprio alla Giornata Internazionale della Donna, sono già esposte davanti al Santa Maria della Scala. La mostra, organizzata insieme al Comitato Gioca con l’Arte aprirà ufficialmente il prossimo 23 marzo e sarà visitabile fino all’8 maggio.Le iniziative per la Festa della Donna non si fermano qui: da domani venerdì 8 marzo al 10 marzo alle 21.15 ai Rinnovati Ho perso il filo, spettacolo di prosa con Angela Finocchiaro.

Infine, fino all’11 marzo alla galleria Cesare Olmastroni a palazzo Patrizi è visitabile la mostra 1938 – Azzurre prime in Europa in ricordo della vittoria della nazionale femminile di basket al campionato Europeo di Roma del 1938.

Il cartellone di eventi della provincia

Il tema della pari opportunità verrà affrontato con l’iniziativa di
domani venerdì 8 marzo a Siena Donne e Scienza: il progresso passa dalla parità ed è programmato alle 9.30 in aula Cardini al polo Mattioli; sempre a Siena, il 10 marzo verrà proiettato il film Il diritto di contare. Il 27 marzo avrà luogo la conferenza  Elette ed eletti. Rappresentanza e rappresentazione di genere nell’Italia repubblicana ed ancora il 30 marzo a Villa a Sesta sarà presentata la mostra Donne di campagna, foto e documenti dal 1950 al 1970 per ricostruire storie di vita e la memoria delle battaglie per l’emancipazione.

Altre iniziative affrontano il tema della violenza contro le donne: si inizia
domani venerdì 8 marzo a Castelnuovo Berardenga con la presentazione del libro Nonostante tedi Lorella Carli, il giorno seguente a Siena verrà presentato il report sul questionario distribuito da Auser relativo alla violenza maschile sulle donne, il 16 marzo a Siena, si prosegue con la presentazione di un altro libro “Il prezzo delle ali” di Palma Gallana.

Ci sono poi iniziative che riguardano il tema dell’inclusione, della solidarietà. L’8 marzo ci sarà l’incontro con  Bianca Silvestri, autrice di Io e lo straniero e L’ultimo Mate, che saranno presentati a Piancastagnaio e l’iniziativa che si terrà  a Torrita di Siena il 10 marzo, con la presentazione del libro fumetto Lea Garofalo. Una madre contro la ‘ndrangheta di Chiara Abastanotti e Ilaria Ferramosca.

L’A.T.T. vicina alle donne con il progetto “ATTivati in Rosa”

Nella Giornata internazionale della donna, l’Associazione Tumori Toscana A.T.T. rinnova il suo impegno a favore delle donne con il progetto ATTivati in Rosa: un programma specifico per le donne affette da carcinoma della mammella in trattamento attivo con chemioterapia, radioterapia o ormonoterapia.

Per informazioni contattate le sedi A.T.T. di Firenze (055.24.666) e di Prato e Pistoia (0574.570835).

Centro pari opportunità: anche questo 8 marzo dalla parte delle donne

Torna anche quest’anno il cartellone di eventi promosso dal Centro Pari Opportunità della Val di Merse 

Domani venerdì 8 marzo , alle 20.30, “Dolci parole”, cena alla taverna di Casciano di Murlo. Sabato 9 marzo, alle 16 al campo sportivo di Vescovado di Murlo, calcetto tra donne Vescovado-Casciano e merenda di beneficienza. Domenica 10 marzo, alle 09.30 in piazza Morviducci, a Vescovado di Murlo, trekking con Luciano Scali e alle 16 alla biblioteca Michele Squarci di Chiusdino, Come eravamo… il “Comitato Donne” di Chiusdino: ricordo e omaggio alle donne chiusdinesi che hanno avuto un ruolo fondamentale nella vita sociale del paese. Venerdì 15 marzo, alle 18 alla biblioteca “Idilio dell’Era” di Sovicille, presentazione del libro “Il nome del male”dell’autrice Sarita Massai. Venerdì 5 aprile, alle 18 alla Biblioteca “Idilio dell’Era” di Sovicille, Presentazione sotto forma di spettacolo del libri di Sandra Sordi “I meravigliosi anni sessanta”

Giornata internazionale della donna: Sei Toscana contro la violenza di genere

Sei Toscana inizia, proprio in questi primi giorni di marzo, un percorso molto particolare per dare il proprio contributo alla lotta contro la violenza sulle donne. Si tratta di un progetto di formazione rivolto ai propri dipendenti. Il progetto “Pre.fem.” (prevenire il femminicidio), svolto in collaborazione con Olomenager, prevede il coinvolgimento di circa 180 dipendenti (uomini e donne) in corsi di formazione di 72 ore a gruppi di 15 persone. A lavoro concluso l’azienda prevede una capillare restituzione dei risultati coinvolgendo tutti gli stakeholder. null

‘Perchè 8 marzo’: la Cgil distribuirà del materiale informativo alle studentesse universitarie senesi

In occasione dell’8 Marzo la Cgil di Siena sarà presente durante la mattina alle facoltà universitarie senesi di Giurisprudenza,Ingegneria,Economia e Medicina e chirurgia per distribuire del materiale informativo sui significati della ricorrenza.

Festa della Donna: relax e bellezza alle Terme Antica Querciolaia

Domani, venerdì 8 marzo, in occasione della Festa delle Donne, lo stabilimento termale Antica Querciolaia sarà aperto dalle 9 fino all’una di notte. Per tutte le donne, che prenotano un massaggio, l’ingresso al parco piscine è gratuito. Per ogni massaggio di 60 minuti, ciabattine in omaggio e accappatoio a uso gratuito. Le Terme Aq sono aperte tutti i giorni da lunedì al venerdì con orario continuato, dalle 9 alle 19, il sabato dalle 9 all’una di notte e la domenica fino alle 20. Per informazioni e prenotazioni è possibile telefonare al numero 0577724091, scrivere una mail all’indirizzo [email protected] oppure visitare la pagina Facebook “Terme AnticaQuerciolaia” o il sito internet www.termeaq.it.