L’agenda di Siena News – “Arte e memorie per l’eternità”, alla scoperta del cimitero della Misericordia con il Centro guide

Cimitero monumentale della Misericordia, visita organizzata dal Centro guide Siena

Dal Rinascimento al Romanticismo, dal Verismo all’architettura fascista, un concentrato di storia, di arte, di epoche può essere trovato a pochi passi fuori Porta Tufi: e’ il cimitero monumentale della Misericordia. Il camposanto è soprattutto un luogo dove ai lunghi silenzi di chi è venuto a portare il proprio saluto a chi non c’è più, si mescolano e si contrappongono i sentimenti improvvisi di meraviglia dei visitatori venuti da ogni dove ad ammirare secoli di scultura senese. Tito Sarrocchi e Giovanni Duprè sono solamente due dei tanti maestri che vi hanno lasciato la propria impronta indelebile ( Qui al link il nostro approfondimento sulla struttura). “Il camposanto monumentale La Misericordia di Siena è un museo a cielo aperto, dove i maestri senesi, Dupré, Sarrocchi, Franchi, Bianconi, Fracassi, Consorti e altri hanno lasciato un’impronta indelebile. Nelle loro opere hanno saputo parlare della morte, attraverso la ricerca di una bellezza eterna ispirata al valore etico della memoria”, spiegano dal Centro guide di Siena che per la prossima domenica 28 ottobre organizzano una visita guidata nella struttura dal titolo “Arte e memorie per l’eternità”. Il costo è di 12 euro a persona e la visita durerà due ore. Per le prenotazioni si può cliccare qui oppure chiamare lo 057743273 o mandare una mail a: [email protected]

“Cetra Una Volta”, una conversazione con Carlo Savona, figlio di Virgilio e Lucia Mannucci, coordinata da Maurizio Boldrini

Appuntamento impredibile quello del 27 novembre alle 17.30 dal titolo “Cetra una volta”, presso il Complesso monumentale di Abbadia Isola (Monteriggioni), Sala Ildebrando. Sono rimasti solo 19 posti liberi.
La prenotazione è obbligatoria, telefonando allo 0577304834 oppure scrivendo ad [email protected] Una conversazione con Carlo Savona, figlio di Virgilio e Lucia Mannucci, coordinata da Maurizio Boldrini, introdotta da Dario Ceccherini, accompagnata dai più celebri video del più amato quartetto italiano. Un pezzo di storia della musica e della televisione italiane.

Presentazione agli Intronati di Farfalla di Dinard, il primo libro in prosa di Eugenio Montale

“Farfalla di Dinard”, il primo libro in prosa di Eugenio Montale, uscì nel 1956 ed è ormai un classico del Novecento. I suoi brevi capitoli, in cui emergono l’estro e l’eleganza della scrittura di Montale, oltrepassano i confini tra racconto, elzeviro e prosa poetica. Il volume torna ora in libreria nella collana dello “Specchio” di Mondadori, dopo un lungo intervallo, in un’edizione ampiamente commentata da Niccolò Scaffai (docente di Critica letteraria e letterature comparate all’Università degli Studi di Siena), che firma anche il saggio introduttivo. La “Farfalla di Dinard” a cura di Niccolò Scaffai verrà presentata all’Accademia senese degli Intronati (Palazzo Patrizi, via di Città 75), giovedì 25 novembre (accoglienza 17; inizio 17.30). Presiederà Roberto Barzanti; insieme al curatore interverrà Pietro Cataldi (Università per Stranieri di Siena).

#Ioleggoperchè, alla Mondadori di Siena 3 appuntamenti con 3 autrici per bambini

“In occasione del prossimo fine settimana per promuovere #ioleggoperchè tre iniziative con altrettante autrici di libri per bambini. Vi aspettiamo in libreria per conoscerle, scoprire i loro libri e donarli a una scuola. Oppure prenderli per voi, piccoli o grandi lettori. Non mancate”, scrivono dalla libreria in una nota.”Dona anche tu un libro a una biblioteca scolastica!!”, aggiungono. Qui tutti i dettagli: venerdì 26 novembre dalle 16 alle 19 – Firmacopie “Olivia” con Noemi De Marco (Extempora edizioni); sabato 27 novembre dalle 10 alle 13 – Firmacopie “Allaccia le cinture” con Francesca Marchetti (Extempora edizioni); sabato 27 novembre dalle 16.30 alle 19 – Firmacopie “Fata librina” con Elisa Mariotti ( Effigi edizioni)

“Appuntamento con il delitto”, in via Tommaso Pendola

Il 25 novembre alle 18 in via Tommaso Pendola 37 (primo piano) si terrà la presentazione del libro “Appuntamento con il delitto” (Ed. Bertoni) di Riccardo Benucci e Rita Boini; interverrà il dottore Duccio Benocci e sarà presente l’editore. Al termine dell’evento il comitato di Siena della società Dante Alighieri offrirà un brindisi ai presenti. Nell’occasione sarà possibile aderire alla campagna di tesseramento soci 2021\2022. In ottemperanza alle norme vigenti sarà richiesto il Green Pass

Emozioni di Natale a Casole d’Elsa

Le vie del borgo medioevale, dal 28 novembre, brilleranno di emozioni. Domeniche ricche di eventi, grazie alla Pro-loco che, supportata da aziende della Valdelsa e dai commercianti locali e da molti volontari, regalerà mercatini, giochi, musica, luci, degustazioni, eccellenze, ma soprattutto l’emozione di condividere di nuovo la magia del Natale. E poi quest’anno avremmo un ospite d’onore, doveva essere un segreto, ma qualcuno ha fatto una soffiata e quindi vi annunciamo che Babbo Natale, quello vero, Santa Claus, ha preso un appartamento a Casole e il 19 dicembre sarà da noi. E allora preparate la letterina, che siate bambini o adulti,, il 28 novembre gli elfi passeranno da Casole a ritirarle.

Casole vi aspetta …Casole vi emoziona

La manifestazione è organizzata dalla Pro-Loco con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Casole d’Elsa. Casole d’Elsa… emozioni di Natale: dal 28 novembre al 6 gennaio, il calendario degli eventi verrà pubblicato e aggiornato nel sito di MyCasole e nella pagina Facebook dell’ Ufficio Turistico di Casole d’Elsa. Tutti gli eventi sono organizzati nel rispetto della normativa anti-covid vigente e suscettibili di variazioni. Per informazioni scrivere a [email protected] o telefonare sabato e domenica allo 0577/948705 dalle 10/13.30 e dalle 15/17.30.