Chiusi, è online il bando di gara per il contributo affitti

È online sul sito del comune di Chiusi (Sezione amministrazione trasparente, Bandi di gara e contratti) il bando per la presentazione delle domande volte a ottenere i contributi di integrazione dei canoni di locazione per l’anno 2021. I requisiti e le condizioni necessarie per richiedere il contributo sono direttamente consultabili e scaricabili dal sito stesso e prevedono parametri relativi a: residenza, locazione e attestazione Isee. L’ammontare delle risorse destinate a tale bando è di circa 70mila euro divisi tra fondi: nazionali, regionali, comunali ed europei intercettati dalla Società della salute della Valdichiana senese.

“Le risorse che quest’anno abbiamo a disposizione – dichiara Maura Talozzi assessore al sociale del comune di Chiusi – sono veramente importanti e per questo invitiamo tutte le persone che possono rientrare nei parametri a compilare e presentare la domanda nei tempi previsti. Questo bando vuole rappresentare un segnale di vicinanza da parte delle istituzioni nei confronti di tutte quelle famiglie che, anche nel nostro territorio, stanno vivendo un momento di difficoltà. Il ruolo delle istituzioni, a partire proprio dal comune che è l’organo più vicino ai cittadini, è quello di dare risposte concrete sostenendo le necessità di chi ha più bisogno. Per tutto questo rinnoviamo l’invito a compilare la domanda e a chiedere tutte le informazioni necessarie ai nostri uffici, che ringraziamo per la disponibilità e professionalità dimostrata anche in questa occasione”.

Le domande sono presentabili entro e non oltre le 13 di venerdì 26 Novembre 2021. La documentazione necessaria può essere inviata a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo [email protected], alla mail [email protected], mediante consegna diretta all’Ufficio protocollo del comune di Chiusi, in piazza XX Settembre 1, previo appuntamento telefonico necessario a consentire che la consegna avvenga rispettando i limiti di accesso presso la sede comunale (un cittadino alla volta), adottando tutte le misure di sicurezza e prevenzione del contagio da Covid e senza creare assembramenti vietati dalla vigente normativa.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’ufficio Servizio affari generali rivolgendosi al responsabile Leonardo Mazzini (telefono 0578-223621; e-mail [email protected] oppure presso l’Istruttore amministrativo Federica Canini (telefono 0578-225353; e-mail: [email protected])