Arte e cultura ripartono alla Pinacoteca di Siena che si arricchisce con due nuove opere

“Il Ministero per la Cultura ha acquistato di recente importanti opere destinate alle collezioni della Pinacoteca di Siena”. Lo si legge in un comunicato stampa.
“Si tratta di un significativo arricchimento per il museo che riguarda due diversi periodi storici e due tipologie di materiale: una scultura medioevale e un dipinto della fine del Cinquecento”. Le due opere verranno presentate al pubblico nelle seguenti date: mercoledì 26 maggio alle 17.15 sarà svelata la Testa di Vescovo di Giovanni d’Agostino con la presentazione a cura di Stefano Casciu, Roberto Bartalini e Elena Rossoni. Presenza massima di 10 persone;  Mercoledì 9 giugno alle 17.15 sarà mostrata l’opera Santa Caterina da Siena con il Bambino, la Madonna e San Giovannino appaiono a San Clemente I Romano Papa, di Francesco Vanni. Presentazione a cura di Stefano Casciu, Rita Dugoni, Marco Ciampolini e Elena Rossoni. Presenza massima di 10 persone.Per le prenotazioni per i due eventi scrivere a [email protected]