Mister Fraschetti: ‘Poggibonsi, la strada giusta è questa’

siena news cultura economia società

Mister Fabio Fraschetti, intervistato in esclusiva per www.uspoggibonsi.it , fa il punto della situazione in casa dei Leoni dopo la convincente affermazione di domenica contro la Virtus Entella.

Mister, il campionato del Poggibonsi inizia adesso.

“Il segnale è questo, adesso dobbiamo essere bravi a dare seguito alla buona prestazione di domenica. Non abbiamo fatto ancora niente di importante ma la strada giusta è questa”.

La squadra sembra aver trovato quell’equlibrio che lei chiedeva.

“Domenica scorsa abbiamo fatto molto bene in fase difensiva non lasciando praticamente niente ai nostri avversari. Magari siamo stati meno belli di altre volte ed abbiamo giocato un po’ più abbottonati, ma nonostante questo la squadra ha creato tre/quattro nitide occasioni da rete”.

L’inserimento di Giunchi nell’economia della squadra.

“Giunchi ha contribuito alla buona gara disputata ma l’atteggiamento in generale mi è molto piaciuto: la testa della squadra ha fatto, a mio giudizio, la differenza contro un’ottima formazione come la Virtus Entella”.

Un insegnamento che arriva dopo il ko di Montichiari.

“Sì, dalla gara di Montichiari abbiamo tratto i giusti insegnamenti che ci hanno portato a fare molto meglio la domenica successiva contro l’Entella e da questa gara dobbiamo fare altrattanto: prendere quello che di buono abbiamo fatto e migliorare ancora. Se rimaniamo umili ed uniti riusciamo più facilmente a fare punti e dai buoni risultati cresce l’autostima, la convinzione e ci alleniamo meglio, con maggiore serenità: questi sono tutti elementi che ci possono solo far migliorare nel prosieguo del campionato. La nostra rosa è di buon livello e domenica ho visto una buona quadratura di squadra anche se naturalmente abbiamo dovuto sudare non poco per avere la meglio contro l’Entella”.

Domenica è stata decisiva anche la panchina con gli inserimenti di Zane e Dal Bosco.

“Sia Zane che Dal Bosco si sono fatti trovare pronti, hanno fatto bene, anche perchè li ho inseriti nel momento di maggior pressione avversaria. A Zane ho chiesto di dare equilibrio alla squadra mentre Dal Bosco è stato bravo a spizzare per i compagni ed a tener palla, oltre naturalmente ad aver siglato la rete del 2-0”.

Domenica i Leoni sono attesi dal Santarcangelo.

“Il Santarcangelo è una buona squadra che lo scorso anno ha stravinto un campionato molto difficile, giocano un gran bel calcio e, nonostante abbiano perso due settimane fa contro l’Alessandria, mi dicono che la formazione emiliana abbia dominato tutte e tre le gare di campionato fin qui disputate. Noi dovremmo avere lo stesso atteggiamento di domenica scorsa: in questo campionato, livellato verso l’alto in qualità, ogni gara sarà decisa da episodi e noi dobbiamo essere bravi a farci trovare sempre pronti”.