Calcio, serie D: ancora incognite per Pianese e Lornano Badesse

Ci sono ancora molte incognite relative al futuro di Pianese e Lornano Badesse, formazioni del territorio senese che militano nel campionato di calcio di serie D. Sull’Amiata il presidente Maurizio Sani ha annunciato un suo prossimo disimpegno dalla società (leggi l’articolo dello scorso 4 giugno https://www.sienanews.it/sport/calcio/il-ds-renato-vagaggini-sul-caso-pianese-forse-il-presidente-sani-e-stanco/ ). Tuttavia il massimo dirigente del club bianconero, da tanti anni impegnato nel mondo del pallone, sta ancora effettuando delle valutazioni per decidere il da farsi. Non è interrotto, e anzi prosegue, il dialogo con l’amministrazione comunale. I tifosi della Pianese sperano in un ripensamento del presidente. La situazione economica della Pianese è rosea, tutti i pagamenti sono stati effettuati. Per poter prendere parte al prossimo torneo di serie D è necessario effettuare semplicemente l’iscrizione con il pagamento di 18 mila euro entro l’8 luglio.

Qualche problema invece sembra esserci per il Lornano Badesse, buon protagonista negli ultimi due anni del campionato di serie D. Le difficoltà sarebbero in questo caso legate al possibile disimpegno da parte del main sponsor della società. Sono in corso colloqui per trovare nuove partnership al fine di assicurare una solidità economica al club e c’è persino chi ipotizza la possibilità di un cambio di proprietà.

Gennaro Groppa