Sannino: ‘Il Chievo sarà arrabbiato, voglio una squadra senza fronzoli’

siena news cultura economia società

mister Giuseppe Sannino

L’allenatore Giuseppe Sannino ha incontrato i giornalisti alla vigilia della partita con il Chievo. “Finisce una settimana importante, bisogna farlo nel modo migliore – ha detto il tecnico bianconero -. I precedenti con il Chievo non sono favorevoli? Mi è stato detto, ma queste cose non ci devono riguardare, così come l’orario della partita. Affronteremo un avversario arrabbiato per gli ultimi risultati, che gioca un calcio veloce ed è abituato a non dare punti di riferimento, dovremo essere capaci di soffrire e soprattutto di giocare da squadra e senza fronzoli”. Ci saranno molte novità di formazione rispetto a Novara? “Qualcosa di sicuro cambieremo, quello che dovrà restare sempre uguale è l’interpretazione della partita”.

Non ci sarà il capitano Simone Vergassola, vittima ieri in allenamento di un infortunio muscolare e che lunedì sarà sottoposto a risonanza magnetica. “Per noi è stato fin qui fondamentale, come giocatore e come uomo. Simone incarna a meraviglia questa città e il suo modo di vivere, è un ragazzo di straordinaria umiltà che ha saputo conquistarsi sul campo lo spazio che merita. E’ il simbolo del Siena, spero che possa rientrare il prima possibile”.