Tutte le novità dal consiglio comunale

siena news cultura economia società

Durante la seduta del consiglio comunale tenutasi oggi, 21 luglio, sono stati nominati i componenti che andranno a formare le nove Commissioni consiliari permanenti, costituite, su base proporzionale, da rappresentanti politici della maggioranza e della minoranza, così come stabilito dalle norme del regolamento.

Queste le composizioni:

Programmazione, Bilancio e Affari Generali: Mario Ronchi, Giovanni Bazzini, Gian Luca Ranieri, Leonardo Nannizzi, Marco Fedi (per i gruppi di maggioranza); Alessandro Nannini, Andrea Corsi, Gabriele Corradi, Marco Falorni (per i gruppi di minoranza).

Cultura e Scuola: Rita Petti, Lucio Pace, Anna Gioia, Francesca Mugnaini, Pasquale D´Onofrio (maggioranza); Andrea Corsi, Enrico Tucci, Enzo De Risi, Sandro Senni (minoranza).

Servizi Sanitari e Sociali: Fulvio Bruni, Anna Gioia, Andrea Nuti, Giancarlo Meacci, Pasquale D´Onofrio (maggioranza); Pietro Staderini, Enrico Tucci, Enzo De Risi, Laura Vigni (minoranza).

Assetto del territorio: Lorenzo Brenci, Luca Guideri, Andrea Nuti, Massimo Bianchi, Leonardo Tafani (maggioranza); Enrico Tucci, Pietro Staderini, Sandro Senni, Laura Vigni (minoranza)

Sport: Marco Fedi, Leonardo Nannizzi, David Luciano Chiti, Lucio Pace, Mugnaini Francesca (maggioranza); Marco Del Dottore, Pietro Staderini, Gabriele Corradi, Enzo De Risi (minoranza).

Decentramento politico-Amministrativo: Giovanni Bazzini, Lorenzo Brenci, Luca Guideri, Mario Ronchi, Adriano Tortorelli (maggioranza); Marco Del Dottore, Alessandro Manganelli, Alessandro Nannini, Marco Falorni (minoranza).

Statuto e Regolamenti: Stefano Marzocchi, Gian Luca Ranieri, Giancarlo Meacci, Massimo Bianchi, David Luciano Chiti (maggioranza); Marco Del Dottore, Alessandro Manganelli, Marco Falorni, Laura Vigni (minoranza).

Garanzia e Controllo Politico-Amministrativo: Leonardo Tafani, Massimo Bianchi, Fulvio Bruni, Rita Petti, Lucio Pace (maggioranza); Gabriele Corradi, Alessandro Nannini, Andrea Corsi, Marco Falorni (minoranza)

Elette: Anna Gioia, Francesca Mugnaini, Rita Petti, Laura Vigni.

Questa Commissione, come è facile notare,   è costituita dalle sole donne presenti all´interno del consesso; una conseguenza, questa, da attribuire allo scioglimento delle Circoscrizioni per il decentramento politico amministrativo dalle quali, in precedenza, veniva attinto per le nomine.

Commissione comunale per la revisione degli Albi dei Giudici Popolari per la Corte di Assise e per la Corte d´Assise d´Appello: insieme al Sindaco Franco Ceccuzzi, nella sua qualità di Presidente, il consigliere di maggioranza Adriano Tortorelli e il collega di minoranza Marco Falorni.

Commissione per l´uso della Fortezza Medicea: Leonardo Tafani e Leonardo Nannizzi per i gruppi di maggioranza, Alessandro Nannini e Sandro Senni per la minoranza.

Consulta comunale per gli anziani: Andrea Nuti per la maggioranza e Laura Vigni per la minoranza.

Il prossimo atto sarà la convocazione, delle varie commissioni, da parte del Presidente del Consiglio Comunale Alessandro Piccini, così da procedere con la nomina dei rispettivi Presidenti e Vicepresidenti.

BREVI DAL CONSIGLIO COMUNALE DEL 21 LUGLIO 2011

Revocata una precedente delibera consiliare

 

Revocata, all´unanimità,  dal Consiglio Comunale la delibera, assunta nel novembre 2010 con la quale l´Amministrazione aveva accolto la proposta della Banca MPS per rimodulare il profilo di ammortamento di 16 mutui a tasso fisso per un capitale residuo di circa 15 milioni di euro. La  nuova decisione  è motivata dal fatto che, durante il periodo  necessario ad effettuare la variazione, era venuta meno la convenienza economica proposta.

Cambiano gli assetti societari di alcune aziende partecipate

E´ con l´obiettivo di ottimizzare risorse e capitali attraverso una gestione più razionalizzata che, durante l´odierna seduta, il Consiglio Comunale ha approvato, con 18 voti a favore e 7 astenuti, il progetto di fusione, per incorporazione, della s.r.l. Agenzia Provinciale per lo Sviluppo Locale  nell´s.r.l. Agenzia Provinciale per l´Energia e l´Ambiente. Per le stesse motivazioni anche una parte della Società Eurobic Toscana Sud S.p.A. andrà a favore della società beneficiaria APEA, mentre la restante sarà trasformata in s.r.l.

In sintesi tre società in un´unica Agenzia che si occupa di politiche sostenibili. Il nuovo assetto, a maggioranza pubblica (la partecipazione del Comune di Siena è minima nelle prime due, dove il socio di maggioranza è l´Amministrazione Provinciale e inesistente nella terza), permetterà, quindi, una maggiore efficienza: un unico Consiglio di Amministrazione e un unico Collegio Sindacale; oltre ad un considerevole contenimento dei costi con risposte più celeri e soddisfacenti in un´economia di scala.