Quando l’amore comincia da una chat

Incontrare un potenziale partner in un bar e parlare con lui o lei può essere difficile, soprattutto in questo momento, ma la comunicazione online è libera. Per questo un sito di incontri, come nel caso di Senzapudore.it, o una delle popolari piattaforme social, possono offrire maggiori opportunità.

Un modo di rompere il ghiaccio, occorre comunque superare la timidezza, quando arriva il momento di incontrarsi. È così per tutti. E, cosa che non tutti sanno, si può cadere nell’innamoramento anche prima di aver incontrato una certa persona fisicamente.

Quelli che si rivolgono al web per innamorarsi

Secondo statistiche un po’ datate per gli standard del web (parliamo del 2017) il 3,5% degli italiani fidanzati si sono conosciuti su internet e uno 0,4% si è sposato dopo aver conosciuto il proprio partner su una chat. Abbiamo parlato di statistiche vecchie perché si riferiscono a un periodo in cui i siti di incontri nel nostro Paese non avevano ancora preso piede ai livelli odierni.
Si tratta comunque di cifre, almeno per quanto riguarda i fidanzamenti, che gareggiano alla pari con altri metodi di incontro e che oggi, 2020, sono sicuramente aumentati, anche se non disponiamo statistiche nuove. In questi ultimi 3 anni, infatti, il mondo del dating online ha preso più piede che mai.

Che significa tutto ciò? Prima di tutto che trovare l’amore su internet è possibile, anche in un paese attaccato alle tradizioni come il nostro. E se fai fatica a farti notare, a sentirti libero e “te stesso” nella vita reale, perché non iniziare a provare qualcosa di nuovo?

I siti di incontri per trovare un partner

Molte relazioni nascono su internet perché le chat consentono una conversazione più “meditata”, rispetto all’approccio classico. In qualche modo il filtro dello schermo può diventare una protezione contro l’eccessiva sensibilità e l’imbarazzo. Su internet si può essere sè stessi proprio perché si ha meno da temere.

Inoltre, i siti di incontri consentono di andare alla ricerca di partner che sono simili e si ha la piena libertà di scelta su chi si vuole o non vuole incontrare. Nella vita reale, molto spesso, le cose accadono in maniera più casuale.

Cosa fare quando arriva il momento dell’appuntamento?

Si è chattato per giorni o settimane ed è arrivato il momento di organizzare un appuntamento. Questo primo incontro dal vivo sarà molto particolare, però: non si sta andando a parlare con un estraneo, ma con qualcuno del quale si conosce già qualcosa. Esiste già un proto-rapporto che deve essere confermato o smentito dalla “chimica” della fisicità. Questo può essere fonte di ansia se si considera che:

  1. Quando si è innamorati si vorrebbe stare sempre con il proprio partner;
  2. Si può provare “dipendenza” dal proprio partner anche solo parlando online.

Ed al giorno d’oggi vista la situazione attuale dovuta alla pandemia, gli incontri e gli ‘innamoramenti’ si stanno spostando sempre più in rete, sul web, sui tanti siti di incontri presenti. 

Tags