Cappotti: cosa c’è di nuovo

siena news cultura economia società

Le temperature si abbassano e il cappotto torna ad essere il nostro alleato principale. In questo autunno/inverno sono tantissime le scelte che abbiamo a disposizione e moltissime le tendenze. Dal parka al cappotto sartoriale, è importante trovare il pezzo che si addica al proprio stile. Dando un’occhiata alle sfilate le linee guida per non sbagliare sono semplici:

Very Long: Il cappotto d’eccellenza rimane lungo fino ai piedi per proteggersi ed esprimersi. Si perde l’over-size ad ogni costo della stagione precedente per una linea più affusolata.

Very Long

Patchwork e pop-animalier: si alternano texture differenti, trame e colori per creare cappotti dagli effetti imprevedibili e d’avanguardia. L’animalier è rienterpretato in colori pop come il fucsia, l’azzurro e l’arancio. Un vero guizzo di gioia in previsione delle grigie giornate invernali.

Pop-animalier
Camel Coat: cappotto cammello rimane un grande classico che se anche rivisitato stagione dopo stagione , rimane sempre fedele alla sua eterna eleganza.

Camel Coat
Eccovi una selezione delle più belle proposte di capi dal perfetto compromesso prezzo – qualità.
Enjoy!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Thanks to Vogue.it