Visite guidate a Colle tra Gore e Castello

siena news cultura economia società

Colle val d'Elsa

Due visite “insolite” per riscoprire Colle di Val d’Elsa, seguendo il percorso delle Gore, canali artificiali del fiume Elsa che hanno alimentato lo sviluppo produttivo della città, e visitando le principali dimore della città, dalla casa-torre di Arnolfo di Cambio ai palazzi più moderni che fanno parte del patrimonio artistico della parte alta. E’ questo il doppio appuntamento in programma nella città del cristallo sabato 29 e domenica 30 settembre, in occasione delle “Giornate europee del Patrimonio 2012 – l’Italia tesoro d’Europa”, iniziativa promossa dal Ministero per i beni e le attività culturali che a Colle di Val d’Elsa conta anche sul patrocinio del Comune e sulla collaborazione della Fondazione Musei Senesi, del Gruppo Archeologico Colligiano e della locale associazione Pro Loco.

 

Sabato 29 settembre il primo appuntamento, dal titolo “Vedere con occhi diversi la nostra città. Edifici, produzioni e forme”, prevede il ritrovo alle ore 15 presso la sede della Banca Monte dei Paschi di Siena, in Via di Spugna, da dove partirà la visita guidata alla scoperta dell’archeologia industriale colligiana lungo il percorso delle Gore. I partecipanti riscopriranno le antiche cartiere e gli antichi mulini che hanno segnato l’evoluzione economica della città, prima di arrivare al Museo del Cristallo, nell’ex area Boschi, luogo simbolo della storia produttiva di Colle di Val d’Elsa.

 

Domenica 30 settembre, invece, sarà protagonista il Castello, con le sue architetture e le sue pitture. Il titolo dell’appuntamento è, infatti, “Decorazioni e affreschi in palazzi pubblici e privati” e accompagnerà i partecipanti a scoprire la storia del terziere colligiano dal Medioevo ai giorni nostri, arrivando fino all’epoca contemporanea con le opere del Maestro Terreni conservate all’interno della casa-torre dove nacque Arnolfo di Cambio nel 1240. Il ritrovo è in programma alle ore 15 presso il Baluardo.

 

Per informazioni, è possibile contattare l’Ufficio Cultura del Comune di Colle di Val d’Elsa, al numero 0577-912260 oppure i tre musei cittadini: il Museo archeologico “Ranuccio Bianchi Bandinelli”, al numero 0577-922954; il Museo civico e diocesano d’arte sacra, al numero 0577-923888 e il Museo del Cristallo, al numero 0577-924135.