Progetto TAG della Provincia, opportunità per i giovani

Il progetto TAG della Provincia di Siena entra nel vivo. Nata per coinvolgere i giovani del territorio e far loro condividere contenuti, stimoli e riflessioni su temi di attualità legati alle nuove tecnologie, l’iniziativa, in collaborazione con UPI Toscana, conclude la fase preparatoria che ha selezionato un gruppo di ragazzi in tutta la regione, cui è stato assegnato il ruolo di taggers, animatori di queste attività. I due giovani che opereranno su Siena sono Sara Ermini e Matteo Theodule, che danno appuntamento ai loro coetanei giovedì 14 giugno dalle ore 10 alle 13 nella sede dell’associazione Metrocubo, via Roma 75, per iscrizioni http://tagsienametrocubo.eventbrite.com/ , info Sportello Politiche Giovanili Provincia di Siena, [email protected] 0577/241816. L’invito all’incontro, gratuito, è rivolto a tutti i giovani tra i 18 e i 35 anni. L’attenzione sarà rivolta alla mobile communication, che con la diffusione esponenziale di smartphone e tablet sta contribuendo a ridefinire molti dei paradigmi e dei servizi già consolidati con il web 2.0, imponendo la necessità di riflettere sugli scenari futuri, le opportunità offerte e il ruolo dei cittadini all’interno di questo processo. Un’occasione per discutere e conoscere ma soprattutto per condividere idee e opinioni in un’ottica di dialogo tra giovani, senza tralasciare il territorio, le sue problematiche e le possibilità che esso offre in termini di progettazione e realizzazione di servizi tecnologici innovativi nei diversi ambiti di applicazione. L’incontro si svolgerà alternando un primo momento di formazione ad una seconda parte di presentazione di case studies e best practices per poi passare ad un vero e proprio laboratorio di idee che avrà l’obiettivo di cogliere gli spunti, le necessità e le idee presentate dai giovani in termini di possibili servizi da realizzare sul territorio. La Provincia di Siena rilascerà un attestato ad ogni partecipante.