PalioNews – L’Oca interrompe la secolare tradizione di non far votare le donne

siena news cultura economia società

Un evento storico per Siena, il Palio e la contrada dell’Oca che ha deciso di metter fine ad una lunga diatriba con la componente femminile della contrada ed accettare la partecipazione in assemblea anche delle donne di Fontebranda.

Attraverso un lungo e approfondito confronto sono stati tra l’altro ripercorsi i tratti principali del programma elaborato due anni or sono dalla Sedia direttiva. Lo stesso, approvato anche dall’Assemblea Generale, riguardava il positivo lavoro sviluppato dalle numerose commissioni, dal buon livello di partecipazione di uomini e donne, dai loro lavori e progetti e dalla loro proficua e convinta collaborazione in tutto questo periodo.

Anche a seguito di ciò, il popolo di Fontebranda ha deciso di interrompere una secolare consuetudine che vedeva assente dalle assemblee la componente femminile della Contrada. Tale decisione ha tra l’altro voluto ribadire che non si trattava di discriminazioni di nessun genere ma soltanto di una consuetudine radicata da una tradizione sancita dai secoli, voluta dalla gente di Fontebranda e che quindi, non un tribunale, ma soltanto la scelta e la volontà del popolo dell’Oca potevano modificare.

Tutte le componenti della contrada si riuniranno il 29 aprile 2012, giorno della festa di Santa Caterina.
Cosa ne pensate?