Il pianista Stefano Bollani al Politeama di Poggibonsi

Stefano Bollani

Il pianoforte di Stefano Bollani incanterà il pubblico del teatro Politeama di Poggibonsi il prossimo 8 maggio. Continua infatti la stagione concertistica del teatro Politeama con un concerto di Stefano Bollani con l’Orchestra Regionale della Toscana diretta dal maestro Marco Angius.

Appuntamento alle 21 di mercoledì 8 maggio quindi al Politeama per il concerto che si aprirà con un brano dello stesso Bollani: Improvvisazione al piano solo, seguiranno due pezzi di Ravel: concerto in sol e Ma mère l’oye e a seguire Stravinskij con L’uccello di fuoco, suite (versione 1945).

Stefano Bollani
All’età di sei anni comincia a studiare pianoforte. Esordisce professionalmente a quindici anni. Dopo il diploma di conservatorio conseguito a Firenze nel 1993 e una breve esperienza come turnista nel mondo della musica pop (con Raf, Irene Grandi e Jovanotti, fra gli altri) si afferma nel jazz, collaborando con grandissimi musicisti (Richard Galliano, Phil Woods, Lee Konitz, Miroslav Vitous, Han Bennink, Aldo Romano, Michel Portal, Gato Barbieri, Pat Metheny, Chick Corea, Bobby McFerrin, Franco D’Andrea, Martial Solal, Uri Caine, John Abercrombie, Kenny Wheeler, Greg Osby…) sui palchi piú prestigiosi del mondo (da Umbria Jazz al festival di Montreal, dalla Town Hall di New York alla Fenice di Venezia, fino alla Scala di Milano). Fra le tappe della sua carriera, fondamentale è la collaborazione iniziata nel 1996 – e da allora mai interrotta – con il suo mentore Enrico Rava, al fianco del quale tiene centinaia di concerti e con cui ha inciso ben tredici dischi.

Marco Angius
Uno dei direttori di riferimento per il repertorio musicale contemporaneo. Ha diretto prestigiose orchestre nazionali e internazionali, tra queste l’ Ensemble Intercontemporain (Agorà 2012), Tokyo Philharmonic, Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai di Torino, Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, Teatro Comunale di Bologna, Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi di Milano, Orchestra della Svizzera Italiana, Orchestre de Chambre de Lausanne, Orchestra della Toscana […] È stato invitato da numerosi festival quali Biennale Musica di Venezia, MITO, Warsaw Autumn Festival, Ars Musica di Bruxelles, deSingel di Anversa (con l’Hermes Ensemble di cui è principale direttore ospite), Traiettorie, Milano Musica, Romaeuropa Festival. Già assistente di Antonio Pappano per il Guillaume Tell di Rossini (Emi records, 2011), è fondatore dell’ensemble Algoritmo con cui ha vinto il Premio del Disco Amadeus 2007 per Mixtim di Ivan Fedele e con cui ha realizzato numerose registrazioni. Tra le produzioni più recenti: Jakob Lenz di Rihm (Teatro Comunale di Bologna), La volpe astuta di Janácek (Accademia Nazionale di Santa Cecilia), L’Italia del destino di Luca Mosca al Maggio Musicale Fiorentino e l’intensa attività concertistica con l’Ensemble dell’Accademia Teatro alla Scala, giovane formazione di cui è anche coordinatore artistico.

Informazioni.
Per informazioni sul cartellone e sulla vendita e prevendita dei biglietti, è possibile contattare il Teatro Politeama al numero 0577-983067, consultando il sito www.politeama.info oppure scrivendo un’e-mail all’indirizzo [email protected].

La stagione concertistica continua dopo che si è conclusa l’ampia stagione teatrale congiunta organizzata dal Comune di Colle di Val d’Elsa e dal Comune di Poggibonsi con la Fondazione Elsa – Culture comuni e la collaborazione dell’Azienda speciale Multiservizi di Colle di Val d’Elsa. La stagione conta anche sulla sponsorizzazione di Banca Mps.