Il Comune di Siena aiuta le famiglie con il pacchetto scuola

Siena – piazza del Campo

Il Comune di Siena, grazie a fondi regionali, offre un sostegno economico alle famiglie con il “Pacchetto Scuola”, l’incentivo finalizzato a sostenere le spese per la frequenza scolastica 2013/14 destinato agli alunni di istituti primari e secondari di I e II grado, statali o paritari privati.

L’importo è diversamente quantificato in base all’ordine e al grado di scuola, oltre che all’anno di corso frequentato. I requisiti di accesso sono di natura economica, con la soglia dei valori ISEE del nucleo familiare che non deve superare i 15mila euro, e anagrafica, in quanto è richiesta la residenza nel territorio comunale e un’età non oltre i 20 anni.

<<In un momento di crisi come quello che stiamo attraversando – commenta l’assessore all’Istruzione, Tiziana Tarquini – riteniamo fondamentale, anche dal punto di vista sociale, sostenere le famiglie più svantaggiate e aiutarle a colmare le difficoltà economiche, in modo che queste non determinino effetti negativi sulla frequenza scolastica dei giovani>>.

Il bando integrale e i moduli per la presentazione della domanda sono reperibili all’URP di Palazzo Berlinghieri (il Campo, 7/8) e sul sito web www.comune.siena.it, seguendo il percorso La Città>Istruzione>Servizi Scolastici>Diritto allo Studio. Le richieste, correlate di attestazione ISEE sui redditi 2012 (non necessaria se già presentata al Comune per altre prestazioni) e copia di un documento di identità, devono essere consegnate entro mercoledì 30 ottobre allo Sportello Posta in arrivo (Palazzo Berlinghieri – il Campo, 7/8) o spedite per raccomandata: in questo secondo caso, farà fede il timbro postale. Saranno accettati anche gli invii tramite posta elettronica certificata all’indirizzo [email protected]

Per ulteriori informazioni, contattare l’Ufficio Istruzione (Casato di Sotto, 23) allo 0577 292391.