Dal 27 febbraio parte la raccolta “porta a porta” dell’organico in Camollia

Al via, dal prossimo 27 febbraio, il “porta a porta” del nuovo servizio di Sienambiente per la raccolta differenziata dell’organico, in una parte cospicua del terzo di Camollia.

Dopo il primo incontro, del 23 gennaio scorso, con i cittadini residenti nelle vie interessate e la capillare distribuzione, gratuita, delle bio-pattumiere e dei sacchetti viola, funzionali al conferimento di avanzi di cibo, scarti vegetali e piccole potature, nonché del correlato kit informativo, costituito dal calendario riepilogativo dei giorni e degli orari in cui mettere fuori in sacchetti e da una guida alla raccolta differenziata, giovedì 23 febbraio è in programma un secondo appuntamento con la popolazione, alle ore 18, nei locali della ex Circoscrizione 5, in Piazza Chigi Saracini.

L’incontro con i cittadini, alla presenza dell’assessore all’ambiente Alessandro Cannamela e dei tecnici di Sienambiente e del Comune, sarà l’occasione per fare il punto della situazione prima dell’avvio effettivo del servizio.

Chi non ha ancora ricevuto il kit per la raccolta e il materiale informativo, può richiederli direttamente, contattando il numero verde di Sienambiente 800127484, attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 9,00 alle 13, o tramite posta elettronica all’indirizzo [email protected]

<<Il buon andamento della distribuzione dei raccoglitori e del kit  – commenta l’assessore all’Ambiente del Comune di Siena, Alessandro Cannamela – è un segnale del profondo interesse con cui i cittadini si avvicinano a questo nuovo servizio. L’azione, che potrà migliorare ulteriormente i livelli e le percentuali di differenziata nel territorio comunale, ai fini del raggiungimento degli obiettivi prefissati dalla normativa europea vigente, partirà in forma sperimentale nei prossimi giorni, in prospettiva di una progressiva estensione a tutto il centro storico>>.

Le vie e le piazze interessate in questa fase dal servizio sono: piazza Chigi Saracini, via Malta, via Camollia, via Campansi, vicolo della Magione, costa dei Paparoni, via Paparoni, chiassino del Pignattello, via del Pignattello, via di Fontegiusta, vicolo di Malizia, via del Romitorio, via dei Gazzani, via degli Umiliati, via Garibaldi (tratto da via Montanini a via del Pian d’Ovile), piazza del Sale, La Lizza, piazza Gramsci, via Malavolti, vicolo dello Sportello, piazza G. Matteotti, via G. Pianigiani, via dei Montanini, via del Cavallerizzo, via Tozzi, viale Curtatone, vicolo del Rustichetto.

<< Perché il servizio sia efficace – aggiunge l’assessore – è importante che i cittadini recepiscano e rispettino, da subito, l’orario in cui depositare i sacchetti sul suolo stradale, per agevolare il servizio e mantenere il decoro cittadino. Un’attenzione che vale sempre, ancor di più con questa tipologia di rifiuto, e che richiediamo facendo appello al senso civico e all’amore dei senesi per la città>>.

La campagna informativa di Sienambiente e del Comune continuerà anche nei prossimi giorni, con approfondimenti ed interviste sui media locali.