Con l’estate aumenta la richiesta di donatori di sangue

siena news cultura economia società

Con l’estate il bisogno di sangue aumenta in maniera vistosa. Da una parte ci sono molti più incidenti stradali con maggiore mobilità rispetto all’inverno. Dall’altra i turni di ferie rallentano un po’ il normale ciclo dei donatori. Per cui il Gruppo Donatori di Sangue Fratres di Poggibonsi si rivolge alla cittadinanza invitando tutti a fare un pensierino sul diventare donatori o no. E questo forse sarebbe il momento più adatto per farlo. A spiegarlo è lo stesso Giovanni Forconi, presidente dei Fratres locali, che sottolinea quanto sia importante donare sangue. “E’ un gesto di cuore – afferma – verso tutte le persone che stanno male, in seguito ad incidenti, appunto, ma che sono anche in attesa di intervento di trapianto o altro”. “Ogni sera – spiega – mi reco nella sede del gruppo oppure al centro trasfusionale e spesso mi trovo a dover affrontare situazioni di emergenza. L’allarme non proviene da persone che si divertono a spedire messaggi con false domande di aiuto, ma le richieste, invece, arrivano dal Centro regionale sangue da dove ci invitano a trovare sempre più sacche”. Possono donare sangue tutti coloro che hanno raggiunto i 18 anni o che non ne hanno superato 65.

Per informazioni, sede Fratres Poggibonsi 0577981373