Cna, contributi in libri per il territorio

siena news cultura economia società

Cna

Il sociale, il territorio e le persone, hanno costituito e costituiscono le linee guida ed i capisaldi dell’attività della Cna nei quasi sessanta anni di presenza in provincia di Siena. Proprio per questa ragione l’associazione senese ha realizzato un’iniziativa di beneficenza programmandola in queste settimane, semplice e allo stesso tempo concreta. La crisi che stiamo vivendo in alcuni può stimolare l’egoismo, guardando solo a se stessi ed al proprio benessere. Tutto ciò non è però nella cultura degli artigiani che hanno fatto della condivisione dei saperi e dei valori il punto cardine della loro cultura e del loro modo di intendere la vita. Per questa ragione, ma anche per quello che è un preciso dovere civico, tutta la Cna di Siena, con la fattiva collaborazione di Cna Pensionati, ha pensato di stare vicina al territorio di cui è orgogliosamente parte viva con una significativa iniziativa. Sono state individuate tre strutture nella provincia di Siena alle quali donare dei libri: la scuola elementare “Campiglia” di Colle Val d’Elsa, la Casa di riposo Gesù Redentore di Asciano ed il reparto di Oncologia pediatrica dell’ospedale Le Scotte di Siena.

Ai cittadini, agli artigiani, ed a tutte le persone di buona volontà la Cna chiede un contributo, sia in libri nuovi che in denaro, affinché questa iniziativa possa riuscire al meglio, per fare in modo che i ragazzi della scuola, i bambini ed i genitori ospiti del reparto ospedaliero, gli anziani della casa di riposo, possano avere una piccola strenna di buon auspicio per il 2012. L’iniziativa si svolge in collaborazione con Sienalibri.it. La raccolta è realizzata in tutti gli uffici della Cna di Siena fino al 31 dicembre 2011 e la consegna alle strutture sarà effettuata nei primi giorni dell’anno nuovo. Informazioni allo 0577 260610 oppure [email protected]