CiocoSì 2014: un’edizione da ricordare

corsa festa laboratori per bambini lezioni di cioccolato scultura tangoSarà un’edizione da ricordare, la terza di CiocoSì. Quattro giorni di eventi dedicati al cioccolato che hanno conquistato migliaia di senesi e turisti. La festa del cioccolato artigianale – promossa dal Comune di Siena e organizzato da ChocoMoments e ACAI, con la collaborazione di Confcommercio, Confesercenti e la partecipazione di Enoteca Italiana, OblivionTango, Associazione Men Sana Scacchi, Balloon Siena, The International Chef Academy of Tuscany, Scuola di cucina di Lella e Giulia, Il Maratoneta Sport, Gruppo Estrosi/Arci Siena – ha entusiasmato adulti e bambini, con un programma che ha coinvolto tutta la città.

Gran finale con la consegna all’assessore Paolo Mazzini della scultura di cioccolato fondente raffigurante la facciata di Palazzo Pubblico e la Torre del Mangia, realizzata dal vivo da Alice Lazzeri durante i giorni la manifestazione e il lancio delle lanterne volanti di cui sono stati protagonisti i 16 artigiani cioccolatieri dell’Associazione Cioccolatieri Italiani presenti in piazza con le loro creazioni, che hanno voluto ringraziare così la città per aver partecipato con entusiasmo alla festa.

Sono tante le emozioni che CiocoSì ha regalato quest’anno. A cominciare dallo spettacolo di tango itinerante a cura di Oblivion Tango che è partito da Piazza Chigi Saracini, ha fatto tappa in via Pantaneto per poi raggiungere Piazza del Campo, dove in tantissimi hanno assistito alle esibizioni, degustando cioccolato.  Grande successo anche per l’evento inaugurale Urban Choco Running. Erano 150 i partecipanti alla corsa urbana promossa da Il Maratoneta Sport e impegnati in un percorso di 5 km nel centro storico con arrivo in Piazza dove hanno ricevuto in premio tavolette di cioccolato fondente. Tanta gente ha assaggiato i piatti realizzati nei cooking show in programma presso la Fabbrica del Cioccolato:  The International Chef Academy of Tuscany con i bay chef ha presentato il cinghiale in dolceforte e i biscottini con glassa di cioccolato, mentre la Scuola di cucina di Lella e Giulia ha realizzato gnocchi di patate al cacao con un ragù di cinta senese. Sabato e domenica è andato in scena lo show di Mauro Tigli del ristorante La Grotta del Gallo Nero con le tagliatelle al cacao con crema di piselli e pecorino e poi gran finale con lo chef Domenico Spadafora volto di Rai 2 “Detto fatto”, che ha preparato una dolcissima mousse al cioccolato.

Nel programma di Ciocosì 2014 era prevista anche l’apertura straordinaria de Le Stanze segrete di Palazzo pubblico e il question time sulle piante di cacao nell’Orto Botanico che ha visto una grande partecipazione di genitori e bambini. Tra gli altri appuntamenti che hanno arricchito la festa: l’esposizione di opere d’arte a cura del Gruppo Estrosi e il torneo di scacchi al cioccolato in collaborazione con la MenSana Scacchi che ha visto trionfare il presidente Alessandro Patelli che si è aggiudicato una grande scacchiera con scacchi in cioccolato. Numerose anche le attività all’interno della Fabbrica, a cominciare dal workshop “Conoscere il cioccolato” e da “Cioccolato &…”, lo spazio dedicato alle degustazioni di vino, grappa e cioccolato, realizzate in collaborazione con Enoteca Italiana. Ma i veri protagonisti di CiocoSì sono stati i bambini che si sono divertiti moltissimo con il programma di animazione con modellabili e palloncini di Balloon Siena e gli affollatissimi laboratori di cake design a cura di Ilaria Bonechi (Fb:Torteggiando con Ila) e Cesira Calabrò (Fb: Cesi’s Cake). Inoltre grazie al circuito delle proposte ghiotte al cioccolato nei menù dei ristoranti di Siena sono stati gustati piatti a base di cioccolato e tanti turisti hanno potuto approfittare dell’offerta turistica pensata per  loro da TERRE DI SIENA – IAT SIENA 0577 280551 www.terresiena.it e-mail: [email protected].