Arabia Saudita, torna a crescere il Pil e le occasioni per le aziende italiane, con Banca Ubae

Istituto di credito specializzato da oltre 45 anni nel Commercio Estero, Banca UBAE ha voluto dare un valore aggiunto alla propria clientela che lavora con i Paesi del Medio Oriente, avvalendosi di un consulente in loco, Mr. Mohamad El Nahi, in grado di fornire l’assistenza necessaria ai clienti interessati alla delocalizzazione operativa o all’esportazione in Kuwait ed Arabia Saudita.

Con particolare riferimento all’Arabia Saudita l’economia, in linea con gli altri Paesi del Consiglio di Cooperazione del Golfo, ha subito nel 2017 un calo del PIL provocato dai tagli della produzione del petrolio ma ci sono buone previsioni di crescita per il 2018.
L’indice di disoccupazione si mantiene stabile rispetto agli scorsi anni attestandosi al 11,4%.
L’export italiano nel Paese è concentrato principalmente sul settore dei macchinari di impiego generale o speciale e sui prodotti derivanti dalla raffinazione del petrolio.

Banca UBAE, che ha la sua sede centrale in Roma in Via Quintino Sella n.2 e una prestigiosa filiale a Milano in Piazza Armando Diaz n.7, si propone dal 1972 come banca dedicata all’attività internazionale, potendo aggiungere la sua “conferma’’ a L/Cs provenienti dai paesi dell’Africa del Nord e Sub Sahariana, del Medio Oriente, del Sub Continente Indiano, oppure emettere garanzie contrattuali per la partecipazione a gare internazionali (quali Bid, Advance e Performance Bonds), oltre ad una serie di ulteriori servizi di supporto alle imprese che intendono investire all’estero.

Il Consulente di Banca UBAE Mr. Mohamad El Nahi è raggiungibile direttamente ai seguenti contatti operativi: +965 22997790 ovvero +965 98840112 oppure all’indirizzo email [email protected]
Le aziende inoltre possono raggiungere la Banca all’indirizzo email [email protected]

Per ulteriori informazioni sulle attività, i servizi e sui contatti operativi di Banca UBAE si rimanda alla consultazione del sito Internet www.bancaubae.it.