Le opportunità del trading online

È realmente così semplice iniziare a fare trading online? Ci sono possibilità di successo anche per il trader inesperto? A queste due domande non è facile rispondere, soprattutto perché sono svariate le pagine già scritte su tali argomenti, le cui informazioni tendono ad essere quanto meno discutibili. In effetti sì, chi non ha mai operato nel trading online può farlo in pochi minuti, cominciando da zero; per quanto riguarda la facilità della prassi quotidiana del trader le questioni sono leggermente più complesse. Per riuscire ad avere successo nel mondo del trading online è importante cominciare da alcuni elementi fondamentali, tra cui formazione e scelta della piattaforma di trading.

Scegliere la piattaforma di trading
Internet offre a chi desidera investire in vari mercati diverse possibilità. Una di queste riguarda l’attivazione di un account su un sito di trading online, gestito da una società di intermediazione. Entrando nel sito si ha la possibilità di accedere a una piattaforma di trading, stiamo quindi parlando dell’interfaccia che si utilizzerà quotidianamente per le singole speculazioni. La scelta della migliore piattaforma disponibile dipende da una serie di fattori, tra cui ovviamente la semplicità di utilizzo, soprattutto nel caso di trader alle prime armi. Visto poi che l’offerta differisce in maniera sensibile a seconda della società di intermediazione cui ci si rivolge, ovviamente vi sono anche altri criteri per la scelta. Tra cui, ad esempio, il numero di asset disponibili per gli investimenti, la presenza di negoziazioni che si aprono e si chiudono in tempi più o meno brevi, il costo di ogni negoziazione, da saldare alla società di gestione del servizio. Ogni trader ha proprie necessità e preferenza per quanto riguarda buona parte di questi criteri di scelta, per questo motivo è difficile indicare una singola piattaforma di trading che si possa considerare la migliore in assoluto. Sul sito TopTrading.org è possibile consultare una pratica tabella con la descrizione della maggior parte delle piattaforme di trading disponibili.

La formazione
Questo è un altro punto spinoso per quanto riguarda il trading online, anche perché molti che si avvicinano a questo tipo di investimento spesso non sono degli esperti di mercati e di speculazioni finanziarie. Proprio per questo motivo anche se in pochi minuti si può idealmente attivare il proprio account di trading, è importante impiegare molto più tempo (quanto è una questione a discrezione di ognuno) per imparare i primi rudimenti del trading online e le diverse opportunità. Fortunatamente in rete sono disponibili corsi per tutti i gusti, dal breve tutorial pensato per l’esperto di finanza, fino alle guide per principianti e non. Ogni trader può scegliere uno o più corsi, secondo le proprie necessità e i propri gusti. Non tutti amano i tutorial online, tanti preferiscono corsi faccia a faccia, che consentano di fare domande al docente. Dipende anche dal tempo che si ha a disposizione o che si intende dedicare a questa attività.

Imparare a fare trading: i conti demo
Una volta seguito uno o più corsi sul trading, alcuni sono disponibili anche sui siti degli intermediari, come ci si mette alla prova?
Uno dei modi più interessanti consiste nell’attivare quello che è chiamato conto demo. Si tratta di una proposta di vari siti di trading, che consentono ai propri clienti di utilizzare una versione dimostrativa della piattaforma di trading. In sostanza il cliente ottiene dei fondi (a volte addirittura illimitati), da utilizzare nelle speculazioni reali, quelle disponibili per gli investimenti con i propri fondi. Tali speculazioni però si svolgono solo in modo virtuale, operando di fatto in modo fittizio. Il trader alle prime armi è così più tranquillo, perché sceglie e svolge le proprie negoziazioni secondo ciò che ha appreso, senza la preoccupazione di perdere i fondi a disposizione. Chiaramente con un conto demo non si perde nulla e non si guadagna nulla, si tratta semplicemente di comprendere se si è in grado di cominciare a fare trading online o se invece sia conveniente seguire qualche altro corso.

Tags