L’agenda di Siena News – Le rime dei poeti senesi al Museo Civico per “Febbraio al museo”

La settimana entra nel vivo con gli eventi che animano la città. Le rime dei poeti sense al Museo Civico, il grande ritorno di David Glass con ABProject, il workshop di teatro fisico dedicato ai giovani dai 16 ai 30 anni, i mercoledì dell’Orto Botanico e tutti gli appuntamenti della rassegna “Febbraio al Museo”. Ecco gli eventi di domani, mercoledì 21 febbraio.

Doppio appuntamento al Museo Civico

Domani doppia occasione per scoprire il Museo Civico con l’ingresso gratuito, dalle 10 alle 18, alle sale del museo cittadino che custodiscono le opere e il ciclo di affreschi realizzati dagli artisti della scuola senese, dalla ‘Maestà’ al ‘Guidoriccio da Fogliano’ di Simone Martini, custoditi nella Sala del Mappamondo, fino alle allegorie storiche del ‘Buon Governo’ di Ambrogio Lorenzetti. Per informazioni sul percorso è possibile contattare i numeri 0577 292420 -226, o inviare una mail a [email protected] Da non perdere, alle 15, la visita guidata gratuita dedicata al ciclo di affreschi di Taddeo Bartolo, realizzati dall’artista della scuola senese nei primi anni del Quattrocento. Nella storica Cappella dei Signori, in Piazza del Campo, sono conservati gli episodi della vita della Vergine e la rappresentazione di uomini illustri e personaggi influenti che hanno fatto la storia di Siena. La visita è a ingresso gratuito e su prenotazione, e sarà possibile l’entrata di massimo 25 persone per ogni turno del percorso guidato. Per informazioni è possibile telefonare ai numeri 0577 292614 – 15 o scrivere una email a [email protected]

I mercoledì dell’arte al Santa Maria della Scala

Gli appuntamenti dedicati all’arte e alla cultura saranno ancora protagonisti nella mattina di mercoledì 21 febbraio, dalle 10, con l’ingresso gratuito nelle sale del Santa Maria della Scala, in Piazza Duomo. Per informazioni e per prenotare la visita al complesso museale è possibile telefonare ai numeri 0577 286300 o 0577 534504.

Iniziativa per grandi e bambini con ‘I mercoledì all’Orto Botanico’

Sempre domani torna l’itinerario tra le piante e i fiori dell’Orto Botanico, dalle 10 alle 16.30, per ammirare da vicino le specie vegetali e gli habitat naturali custoditi nel giardino verde di Via Mattioli. L’itinerario è a pagamento per gli adulti, mentre è gratuito per i bambini. Per informazioni sui costi e sul percorso è possibile chiamare i numeri 3384696296 o 339 1125987 e scrivere a [email protected]

Ingresso gratuito a Palazzo Chigi Saracini

Porte aperte a Palazzo Chigi Saracini per il percorso gratuito alla scoperta dei segreti e delle collezioni artistiche della prestigiosa famiglia senese Chigi Saracini. Dalle 11.30, l’itinerario si snoderà tra le stanze affrescate dove oggi ha sede l’Accademia Musicale Chigiana, attraverso un viaggio indietro nel tempo in compagnia delle guide turistiche, che mostreranno ai visitatori le testimonianze e le collezioni artistiche conservate fino a oggi dalla nobile famiglia senese. Per maggiori informazioni e per prenotare la visita a Palazzo Chigi è possibile contattare i numeri 366 8642092, 0577 22091 o scrivere una email a [email protected]

Le rime dei poeti senesi tornano protagoniste con ‘Poesia in Museo’

Gran finale di serata con una nuova tappa di ‘Poesia in Museo’, il ciclo di incontri dedicato alla poesia all’interno della suggestiva cornice del Museo Civico. Dalle 18, la terza serata ospiterà ‘Bestie e altri animali. Un pomeriggio con Federigo Tozzi’, presentato da Antonio Prete e Riccardo Castellana per ripercorrere la storia e i testi del poeta senese vissuto a cavallo tra Ottocento e Novecento, attraverso le letture a cura di Ugogiulio Lurini. L’evento è gratuito e non è necessaria la prenotazione. Per informazioni è possibile chiamare i numeri 0577 292420 – 226, o scrivere una mail a [email protected]

A Siena torna David Glass con AB Project, il progetto teatrale rivolto ai giovani

Dopo il grande successo riscosso lo scorso gennaio con la partecipazione di 50 allievi, David Glass torna a Siena con “AB Project”, il progetto internazionale ideato per le giovani generazioni dal regista e performer inglese.

Il teatro fisico sarà al centro del secondo workshop gratuito che si terrà presso il foyer del Teatro dei Rinnovati, a partire dalle 17. Il seminario, curato dall’Associazione Culturale Topi Dalmata e da David Glass Ensemble, fa parte della serie di eventi del festival Siena Città Aperta ed è rivolto esclusivamente ai giovani dai 16 ai 30 anni.

AB Project permetterà agli allievi più talentuosi di entrare a far parte della compagnia giovanile internazionale della David Glass Ensemble che porterà in scena il racconto della strage di Utoya, tratto dal libro “One of Us” di Asne Seierstad. Oltre all’Italia i Paesi coinvolti nel progetto sono: Inghilterra, Irlanda, Spagna, Norvegia, Serbia, Canada, Singapore e Cina.

IL 21 FEBBRAIO ALLA BIBLIOTECA DEGLI INTRONATI SI PRESENTA IL LIBRO “STORIA DEL LAVORO IN ITALIA. IL MEDIOEVO: DALLA DIPENDENZA PERSONALE AL LAVORO CONTRATTATO”

Saranno i docenti universitari Luca Molà (Istituto universitario europeo, Firenze) e Maria Elena Cortese (Università telematica internazionale Uninettuno a Roma), a presentare alle 17,30, nella Sala storica della Biblioteca Comunale degli Intronati (via della Sapienza, 5) il volume “Storia del lavoro in Italia. Il Medioevo: dalla dipendenza personale al lavoro contrattato” (Castelvecchi, 2017), a cura del collega dell’Ateneo senese Franco Franceschi.

Una storia del lavoro che, grazie ai contributi dei 16 autori che intervengono su aspetti specifici del tema, rivela interessanti novità sulla società medievale. Una pubblicazione in grado di solleticare l’interesse non solo di studenti o studiosi, ma anche dei neofiti, perché con approccio innovativo presta particolare attenzione alla pluralità degli aspetti per ricostruire le forme del lavoro manuale e intellettuale, il ruolo economico degli uomini e delle donne, l’evoluzione delle tecniche e i meccanismi di trasmissione dei saperi, l’organizzazione del lavoro e i conflitti che ne scaturivano, le gerarchie economiche e quelle di status.

All’appuntamento, a ingresso libero, coordinato da Roberta Mucciarelli sarà presente lo stesso Franceschi e il Presidente della Biblioteca Roberto Barzanti.

La Giornata Internazionale della Guida Turistica

Anche quest’anno , in tutto il mondo, si celebra la Giornata Internazionale della Guida Turistica, istituita nel 1990 dalla World Federation of Tourist Guide Associations e promossa in Italia dalla Associazione Nazionale Guide Turistiche – ANGT. Per festeggiare l’edizione 2018, in varie zone d’Italia, le guide abilitate, aderenti ad ANGT, offrono visite guidate gratuite oltre che mercoledì 21 febbraio, anche nei giorni di sabato 24 e domenica 25 febbraio.

Le proposte sono tante e variopinte, tra palazzi, teatri, biblioteche e musei. Si va da Palazzo Mirto a Palermo, dove la visita viene allietata con musiche e costumi settecenteschi, al Palazzo Vitelli alla Cannoniera a Città di Castello. Oppure alla riscoperta del teatro romano di Milano, ai palcoscenici sette-ottocenteschi della Liguria fino al celebre Teatro Bellini di Catania. Nell’Archivio di Stato di Siena saranno protagoniste le Tavolette di Biccherna, mentre a Macerata le “meraviglie di carta” della biblioteca storica. In Campania, invece, quest’anno sono stati creati anche dei percorsi su due ruote tra tour in città e soste in luoghi d’arte, in collaborazione con la Federazione Motociclistica italiana.

 

Per districarsi tra le tante offerte distribuite in 15 Regioni, in 66 località, con itinerari variegati, di cui 29 nella sola Campania, basta collegarsi al sito internet www.giornatadellaguidaturistica.it e alla pagina Facebook (@GIDGT).