L’agenda di Siena News – Jingle Bell Street, un palazzo per Babbo Natale

Si chiude il weekend con una carrellata di eventi imperdibili. I bambini saranno i veri protagonisti di queste feste e potranno scoprire il Palazzo di Babbo Natale. Ecco tutti gli eventi a Siena e provincia di domenica 17 dicembre.

Il Mercato dell’antiquariato e le attività ‘for kids’ con il Palazzo di Babbo Natale

Ceramiche, cartoline retrò, oggettistica d’epoca e molto altro saranno acquistabili dalle 9, in occasione del tradizionale Mercato mensile dell’antiquariato, allestito in Piazza del Mercato. Per informazioni è possibile chiamare il numero 0577 292401. I più piccoli saranno ancora al centro del programma della domenica mattina: dalle 10.30 è prevista l’apertura del ‘Palazzo di Babbo Natale: un viaggio magicamente vero. Jingle Bell Street’. É il primo percorso animato ‘for kids’ allestito nelle sale di Palazzo Patrizi in Via di Città, alla scoperta di Babbo Natale e del suo magico regno. I piccoli visitatori saranno accompagnati da gnomi e folletti nelle tappe del suggestivo itinerario, che attraverserà il Palazzo incantato tra musica, giochi di luci, laboratori didattici e letture teatralizzate. L’evento, in programma fino al 23 dicembre, è a pagamento e su prenotazione, chiamando il numero 0577 373202. Altro appuntamento per i bambini è quello in cui ‘baby esploratori’ potranno scoprire l’arte e i personaggi del passato con la nuova tappa di ‘A piccoli passi’, il percorso guidato alla scoperta dei segreti di Siena. Dalle 11, negli spazi del Museo dell’Opera del Duomo, in Piazza Jacopo della Quercia, i bambini saranno protagonisti della mattina di festa con il percorso “SCOPRILARTE”, a cura delle Guide Turistiche Federagit. Durante l’itinerario, i piccoli esploratori conosceranno i segreti del grande artista Duccio di Buoninsegna, le sue opere e i materiali usati dai pittori del passato. L’iniziativa, in programma fino al 25 febbraio è a pagamento e su prenotazione, chiamando il numero 334 8418736.

Il pomeriggio con l’Ateneo della danza e l’arte in formato ‘baby’.

La danza accenderà la magia delle feste nel pomeriggio di domenica 17 dicembre, con ‘Christmas Ballet’, lo spettacolo in programma dalle  15 alle  20.30 nei locali dell’Ateneo della Danza, in Piazza Maestri del Lavoro. La performance sarà a cura degli allievi dell’Ateneo, che si esibiranno sul palco con uno spettacolo diviso in più parti, con la possibilità da parte del pubblico di scegliere l’esibizione alla quale assistere. Agli spettatori sarà offerto un aperitivo di benvenuto prima dell’esibizione. L’ingresso è a pagamento, chiamando il numero 0577 222774. Il pomeriggio continuerà all’insegna dell’arte ‘a misura di bambino’: dalle 16.30 alle  19 è in programma ‘Sms Edu’, il percorso all’interno del Santa Maria della Scala dedicato ai bambini per scoprire le opere di Ambrogio Lorenzetti attraverso laboratori didattici e visite guidate, con le audio-storie da ascoltare immersi tra i colori delle preziose opere esposte nei locali dell’Antico Spedale. L’iniziativa, in programma fino a venerdì 19 gennaio è a pagamento e su prenotazione, chiamando il numero 0577 534531.

La musica sacra e l’opera lirica chiudono il terzo weekend del cartellone.

Le melodie del Natale e i brani religiosi accenderanno, infine, la giornata di domenica, alle  16.30, con il Concerto di musica sacra e natalizia, in programma nella Chiesa di San Andrea, in Via Montanini. Il concerto sarà diretto da Pia Palmieri, con l’accompagnamento musicale dell’organista Emilio Bruttini. L’evento è a ingresso libero. Per informazioni è possibile chiamare il numero 0577 348412. A chiudere il terzo fine settimana di festa sarà la grande lirica, alle 16.30, con ‘La Traviata’, negli spazi del Teatro del Costone. La performance è a cura dell’Associazione Rami Musicali e diretta da Marcello Vanni, con la partecipazione di Cristina Ferri, Enrico Nenci e Romano Martinuzzi. Lo spettacolo è a pagamento e su prenotazione, chiamando il numero 328 2449269.

Continuano i festeggiamenti in vista del Natale con tanti eventi a Siena e provincia.

‘A Piccoli Passi’: alla scoperta di Duccio di Buoninsegna

Tappa speciale al Museo dell’Opera del Duomo per i baby esploratori di ‘A Piccoli Passi’ che saranno protagonisti di una divertente caccia al tesoro alla scoperta dei capolavori del grande pittore senese Duccio di Buoninsegna. Appuntamento alle 11, di fronte alla biglietteria del Santa Maria della Scala, per l’ultimo appuntamento del 2017 con le divertenti visite guidate per tutta la famiglia a cura dalle Guide Turistiche Federagit. A caccia di indizi per scoprire l’opera del grande Duccio. Protagonista della visita guidata sarà la grande tavola dalla Maestà, dipinta per l’altare maggiore del Duomo di Siena, che verrà messa a confronto con le altre due opere più antiche di Duccio: la vetrata realizzata per la medesima Cattedrale senese e la Madonna di Crevole. Attraverso semplici giochi i bambini verranno accompagnati alla scoperta delle tecniche di lavorazione e delle “invenzioni” dell’artista. Nei dettagli della grande tavola della Maestà i bambini potranno scoprire particolari curiosi, elementi della vita quotidiana del passato e anche gli “errori” commessi dal grande pittore. La visita guidata è a pagamento. Il costo del biglietto è di 6 euro per ogni bambino, con ingresso gratuito per il primo accompagnatore e di 6 euro per un eventuale secondo accompagnatore, più il costo del biglietto di ingresso del museo. Per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare il numero 3348418736 (anche WhatsApp) o scrivere a [email protected] A tutti i piccoli visitatori sarà consegnato lo zainetto di “Siena for Kids”.

Ambrogio oltre la mostra

Visita agli affreschi collocati in origine nel convento di San Francesco e nella basilica di Sant’Agostino, recentemente restaurati, che completano la mostra evento dedicata al grande pittore senese.

Appuntamento davanti alla chiesa di San Francesco.

Costo a persona:6 euro

Per prenotazioni: tel. 0577 43273; [email protected]

Concerto di Natale del gruppo polifonico Ars Harmonica

In vista delle festività natalizie la Chiesa di San Raimondo al Refugio ospiterà il Concerto di Natale del gruppo polifonico Ars Harmonica diretto da Nicola Sodi (oalle 18 – ingresso gratuito). Il gruppo musicale allieterà il pubblico con i canti più celebri della tradizione quali “O Tannenbaum”, “Jingle Bells”, “A Merry Christmas” e tanti altri. L’intento che anima Ars Harmonica è promuovere iniziative volte a diffondere e apprezzare il canto corale nelle sue molteplici manifestazioni, e questa caratteristica fa sì che i componenti partecipino, anche individualmente, a più formazioni corali, prevalentemente a Siena e provincia, dove la maggior parte dei componenti risiede, e propongano la partecipazione alle proprie iniziative a musicisti, sia strumentisti che vocalisti, non stabilmente impegnati nel gruppo.

 

Castelnuovo: domenica il tradizionale Concerto di Santa Cecilia

Appuntamento con la tradizione domenica 17 dicembre al Teatro comunale “Vittorio Alfieri” di Castelnuovo Berardenga. Alle 18.15 la Filarmonica “Giuseppe Verdi” dell’Associazione Culturale “Pietro Guideri di Castelnuovo Berardenga, diretta dal Maestro Massimo Guerri, si esibirà nel Concerto di Santa Cecilia con brani che spazieranno dai classici della tradizione natalizia ad autori contemporanei, come Ted Huggens, fino a famosi musical che hanno fatto la storia di Broadway. L’appuntamento, a ingresso libero, fa parte della stagione concertistica promossa per il primo anno dall’Associazione Culturale “Pietro Guideri di Castelnuovo Berardenga in collaborazione con l’Istituto superiore di studi musicali “Rinaldo Franci” e i Maestri Massimo Guerri e Sebastian Maccarini.
La stagione concertistica riprenderà domenica 14 gennaio con un laboratorio nella Sala Perseveranti, rivolto a bambini fino a tre anni, e andrà avanti fino al 20 giugno, con appuntamenti musicali che ogni mese animeranno anche Villa Chigi Saracini.

LA “BELLA GIOVINEZZA”, IL MANUALE DA LEGGERE INSIEME GENITORI E FIGLI

“Nessuno è molto serio quand’ha diciassett’anni”. Inizia con la citazione di Arthur Rimbaud il nuovo libro di Francesco Ricci “La bella giovinezza” (Primamedia editore, pagine 136, € 14,00) dedicata ai giovani nati agli inizi del 2000 e perciò definiti Millennials. Dalle 18.30 il Caffè del Teatro di Rapolano Terme (piazza del Teatro 3) ospiterà un happy hour con l’autore proprio per parlare del libro e del mondo degli adolescenti.

A Poggibonsi, “Natale con Noi” in via Redipuglia

La grande festa di Natale promossa dall’associazione di commercianti di via Redipuglia e limitrofi si chiama “Natale con noi” e sarà una giornata ricca di eventi e non solo. L’occasione per festeggiare questa importante strada oggetto di recente riqualificazione. Per l’occasione via Redipuglia sarà chiusa al transito per l’interna giornata, a partire dalle 10. La festa infatti inizierà già dal mattino, con i mercatini natalizi e i negozi aperti. Nel pomeriggio poi si realizzeranno una miriade di eventi che proseguiranno fino alle 21. Vi saranno punti ristoro, animazione, gonfiabili per i più piccoli nella piazzetta delle scarpe. Vi saranno i negozi aperti e anche altri negozi, fuori dalla zona, che allestiranno i loro gazebo lungo la strada e per le vie traverse. E poi ancora bancarelle, musica, personaggi dei cartoni animati, go kart, villaggio di Babbo Natale, castagne e vin brulè, la carrozza con i cavalli. A dare inizio al tutto saranno i saluti dell’Amministrazione alle 15,30 in piazza XVIII luglio.

Finalissima dello Star Wars Tribute

Dalle 16 alle 20, al Politeama di Poggibonsi, sarà possibile partecipare allo “Star Wars Cosplay” e alla migliore interpretazione andrà in premio l’ambitissimo casco da Clone Trooper realizzato e firmato dal Prop Painter Davide Sgaramella, autore anche dei pezzi in mostra nel foyer del Politeama fino a Natale. Nel foyer ci saranno anche dimostrazioni di giochi a tema in collaborazione con Ka- Boom.
Nei giorni del Tribute al Politeama Café i piatti del Bantha Menù, un menù totalmente ispirato alla saga Star Wars che prevede il Bantha Burgher.
Le proiezioni del film saranno alle 15, alle 17.30 alle 20 e alle 22.30.
Informazioni, prevendite, modulo di iscrizione al Cosplay sul sito www.politeama.info

Il Clante d’Oro 2017 alla scrittrice Donatella Tognaccini

Gaiole in Chianti assegna il Clante d’oro 2017 alla scrittrice e storica dell’arte Donatella Tognaccini con la seguente motivazione: “Per le sue capacità di raccontare il nostro territorio esaltandone le caratteristiche e le peculiarità e per aver inteso la sua attività letteraria quale impegno civile nei confronti della nostra comunità”.
La cerimonia ufficiale per la consegna del Clante d’oro si svolgerà alle 17, nei locali delle Ex Cantine Ricasoli, a Gaiole in Chianti. Nell’occasione saranno consegnate anche le borse di studio messe a bando dal Comune per gli alunni meritevoli di Gaiole, che nell’anno scolastico 2016/2017 hanno concluso la scuola secondaria di primo grado con una votazione di 9 e 10. La serata proseguirà con il tradizionale concerto di Natale della Filarmonica Fortunato Vannetti.