L’agenda di Siena News – Donne forti, ostinate e coraggiose e le stanze del Fantastici

Al via il finesettimana di Siena con tanti appuntamenti per tutti i gusti in città e in provincia. Si parla di donne con l’incontro dal titolo “Forti, ostinate e coraggiose: donne”. Ecco tutti gli appuntamenti di domani, sabato 10 marzo.

Forti, ostinate e coraggiose: donne

Affermare se stesse e realizzare i propri sogni, superando pregiudizi, stereotipi e convenzioni sociali. E’ questo il tema al centro del seminario che si terrà domani in viale Europa 12 alle 17.30.

Programma:

Forti, determinate e coraggiose: donne – videoclip di Francesca Desidera

Saluti – Cinzia Pucci, Valentina Solari

Interverranno Rosanna Bonelli, Felicia Sorbo, Manna Parsì, Fabio Bonciani, Costanza Mascilli Migliorini.

Omaggio a Ilaria Alpi, modera Anna Crisci

“MILLE RIMEDI SCACCIA SINGHIOZZO” PER IL PROSSIMO APPUNTAMENTO DI 5 SENSI+1!

Per il progetto di promozione alla lettura “5 sensi… +1”, promosso dalla Biblioteca comunale degli Intronati (via della Sapienza, 1), appuntamento alle 11, con “Mille rimedi scaccia singhiozzo”.

A partire dalla lettura animata, in inglese e in italiano, di “Hic!” di Anushka Ravishankar e Christiane Pieper, a cura di Eda Servizi, ai bambini sarà proposto un ecolaboratorio con materiali di riciclo per costruire mostriciattoli spaventosi in grado di suscitare paura e sconfiggere il singhiozzo.

L’incontro, a ingresso libero, è dedicato alla fascia d’età tra 3 e 8 anni.

La partecipazione è gratuita (massimo 25 partecipanti) con prenotazione obbligatoria: telefonando ai numeri 0577 292636-292666, dal lunedì al venerdì, in fascia oraria 9/19, e il sabato dalle 9 alle 13; oppure scrivendo all’indirizzo e-mail [email protected] e verificando la risposta di conferma.

Il calendario completo degli appuntamenti di “5 sensi…+1!”, che dureranno fino al prossimo mese di maggio, è pubblicato nel sito www.bibliotecasiena.it.

Agostino Fantastici, le stanze affrescate

Alle 15 ritorna “Alla scoperta di Siena” con un appuntamento speciale: i locali storici dell’Istituto “Rinaldo Franci”, con ingresso da Prato di Sant’Agostino, 2, ospiteranno i visitatori per scoprire le pitture di Agostino Fantastici, con i motivi egizi e i simboli esoterici, i paesaggi esotici e il giardino adiacente. Si tratta di una straordinaria opportunità per osservare le affascinanti decorazioni e indagare i contenuti enigmatici delle figurazioni: strumenti musicali egizi, costellazioni, il mitico serpente Uroboros, la misteriosa Hator, dea dell’arte, dell’amore e della musica. In questo splendido contesto si ambienteranno gli interventi musicali degli studenti dell’Istituto “Franci” che accompagneranno musicalmente i visitatori in quei luoghi suggestivi e pieni di arte e di storia: brani musicali eseguiti da Paola Zito (flauto) e da Francesco Grassi (clarinetto).

Numero limitato a 25 partecipanti, prenotazione obbligatoria.

Costo € 6. Appuntamento  sotto il loggiato davanti al liceo classico in Prato di Sant’Agostino, 2

Per info e prenotazioni: tel. 057743273 o [email protected]

Nuoto, solidarietà e nordic walking

Le lezioni gratuite dedicate alle dimostrazioni di nordic walking in Fortezza. La camminata con i bastoncini tornerà anche domenica 11 marzo con la tappa nordic walking challenge 2018 di dieci chilometri alla scoperta di Siena e alla scoperta dei Musei di Contrada. Per l’occasione sarà possibile partecipare alla passeggiata non competitiva e ammirare a ritmo slow il centro storico di Siena. Per informazioni e iscrizioni è possibile consultare il sito www.nordic-walking-siva.it, scrivere una mail a [email protected], chiamare il numero di telefono 3357019231. Il pomeriggio ‘scende in vasca’ la solidarietà con l’evento per tutti ospitato dalle  17.15 presso la piscina comunale dell’Acquacalda. Per l’occasione l’associazione Siena Nuoto, in collaborazione con Uisp, Coni, Coni Paralimpico e le associazioni “Il laboratorio”, “Le Bollicine”, “Associazione Senese Down”, proporrà “Nuotiamo Insieme”. Per informazioni possibile contattare Simone al numero 3351016623 o scrivere una mail a [email protected]

Poggibonsi

Paolo Bartalini presenta “Piccola corrispondenza fuori sacco”

Paolo Bartalini presenta nella sua città la sua nuova raccolta di poesie “Piccola corrispondenza fuori sacco”. L’appuntamento è alle 17,30 di domani al Disco Shop Libreria Mondadori (largo Campidoglio). Dialogano con l’autore Claudia Corti e Dario Ceccherini con interventi musicali di Roberto Gonnelli.

Tra le pagine di “Piccola corrispondenza fuori sacco” (edizioni Gilgamesh di Asola, Mantova) si trovano le frasi di un padre gravemente malato a cui il figlio, per tramite della poesia, restituisce parola e ricordo, elementi non più in suo possesso. Quindi è il padre a esprimersi in prima persona e il figlio è invece il ‘tu’, ovvero il destinatario di una corrispondenza a senso unico, priva di una risposta. Insomma una corrispondenza sui generis e per questo definita ‘fuori sacco’, cioè con un itinerario del tutto particolare, precario, come quando si spedivano articoli e foto alle redazioni facendoli viaggiare con il pullman. “Si costruisce a questo modo un originalissimo, commovente gioco di specchi, di rimandi, di riflessi incrociati”, scrive Claudia Corti nella postfazione

L’iniziativa è promossa da Disco Shop Libreria Mondadori con il patrocinio dell’Amministrazione.

Per informazioni è possibile contattare la libreria al numero 0577.933311.

“Di medioevo in medioevo”, proseguono gli incontri della Società Storica della Valdelsa

“Il salterio di San Michele a Marturi. Un monumento della Valdelsa”. E’ questo il titolo della nuova conferenza a cura della Società Storica della Valdelsa. Nel contesto delle attività culturali programmate per il 2018 prosegue infatti il ciclo di incontri “Di medioevo in medioevo”, volto ad illustrare aspetti storici e reinventati dell’età di mezzo. Il progetto in questa prima fase riguarda proprio l’approfondimento del Castello di Badia considerato sia nei valori dell’edificio attuale, ispirato ai dettami dell’architettura neogotica, che come retaggio dell’Abbazia di San Michele Arcangelo a Marturi e delle manifestazioni culturali che ne furono espressione.

Dopo il primo appuntamento che si è svolto a gennaio si prosegue domani, domani all’Accabì (sala conferenze, 16,30) con la dottoressa Nicoletta Matteuzzi, storica dell’arte, che dedicherà il proprio intervento al salterio dell’Abbazia di San Michele Arcangelo a Marturi. Durante la conferenza verranno proiettate 12 bellissime miniature a colori del salterio.