Sono gli ultimi giorni per vedere la festa medievale a Monteriggioni

Si avvicina il fine settimana che concluderà la ventunesima edizione della Festa Medievale di Monteriggioni. Da oggi, 15 luglio, fino a domenica 17 luglio le strade e i vicoli del Castello di Monteriggioni torneranno ad adanimarsi ed a rivivere il periodo del medioevo. Per il weekend gli spettacoli saranno dedicati al tema della Pace ed il cartellone degli eventi e delle attrazioni cambierà radicalmente rispetto al primo fine settimana, proponendo anche nuovi personaggi. Questa edizione della Festa si concluderà domenica sera con uno spettacolo pirotecnico sulle mura del Castello.

La trama del secondo episodio, che verrà replicato per tre giorni, dalle 17 fino a mezzanotte, sarà appunto quella della pace perduta, a seguito del tradimento nel 1554 del capitano delle difese militari di Monteriggioni. Sulla ricostruzione di episodi storici realmente avvenuti, si innesta il racconto teatrale, articolato in tanti spettacoli, che sono diffusi in ogni angolo del borgo murato.

La cerchia turrita di Monteriggioni ha fatto ancora una volta da sfondo ad una delle feste Medievali più conosciute d’Italia e d’Europa, con un grande afflusso di turisti italiani e stranieri, molti dei quali sono già abituati nei loro Paesi d’origine a manifestazioni di rievocazione storica, come in particolare in Germania ed Inghilterra. La maggior parte degli spettacoli sono nuovi per Monteriggioni, ed alcuni in prima nazionale come la rappresentazione sul palco centrale, curata dal Jobel teatro, che questa anno ha assunto la direzione artistica della Festa, coordinando i diversi gruppi, fra cui spiccano il CERS, il Consorzio Europeo per la Rievocazione Storica, e l’associazione di cultura medievale Agresto. Ogni sera vengono proposti decine di spettacoli grandi e piccoli, distribuiti fra l’interno delle mura storiche e la suggestiva radura verde ai piedi del Castello, dove vengono ricostruite accanite battaglie all’arma bianca, con l’uso di catapulte e, nel secondo fine settimana, con cannoni ed armi da fuoco.

Nelle piazze e nei giardini del borgo, le migliaia di ospiti hanno potuto assaggiare le specialità gastronomiche locali e curiosare fra le bancarelle del mercato medievale. Tanti i bambini che si sono divertiti, con spazi appositamente allestiti per loro.

Per informazioni è possibile contattare l’Ufficio Turistico di Monteriggioni al numero 0577/304834 o per mail a [email protected]. Il Sito della Festa costantemente aggiornato è www.monteriggionimedievale.it, cerca la festa anche su Facebook “Monteriggioni – Festa Medievale”.

La prevendita dei biglietti può essere fatta nel circuito “box office” www.boxol.it.