Siena, la misteriosa città a forma di cuore

R0018982Siena vista dall’alto è una città dalla curiosa forma a cuore. Ed è proprio il simbolo del “cuore” che racconta di uno speciale rapporto che lega la comunità senese al sacro sin dalle origini e che si esplicita attraverso opere artistiche, eventi storici, figure mistiche.

Basti pensare ai santi Caterina e Bernardino che del “cuore” hanno a lungo trattato, al punto che anche la loro iconologia presenta in modo predominante e imprescindibile questo riferimento simbolico.

Parte da qui la riflessione che darà vita alla conferenza che l’Associazione Archeosofica Sezione di Siena propone a tutti i curiosi e gli interessati, il prossimo sabato 29 marzo, alle ore 18, ad ingresso libero, presso la sede di via Banchi di Sopra 72.

Siena città consacrata alla Vergine, proprio durante la presenza di Caterina e Bernardino vive una vera e propria rinascita spirituale. I due santi introducono e testimoniano la Cardiognosi, termine che la tradizione archeosofica ha usato per indicare una tecnica meditativa (già patrimonio delle più antiche tradizioni spirituali) e con i loro insegnamenti cambiano la storia e il percorso culturale e spirituale di una comunità.

 

L’appuntamento di sabato 29 marzo introduce i due incontri successivi che dopo la conoscenza del cuore indagheranno su “Il Sole di San Bernardino” (5 aprile) e “Il messaggio di Santa Caterina da Siena” (12 aprile).

Gli incontri del sabato sono ad ingresso libero.

Per informazioni 3661897344;[email protected]

 

Il programma degli incontri del sabato (ore 18, Siena – via Banchi di Sopra 72)

 

29/03/2014 Cardiognosi, la Conoscenza del Cuore

05/04/2014 Il Sole di San Bernardino

12/04/2014 Il Messaggio di Santa Caterina da Siena