San Giovanni d’Asso, il re tartufo è servito. Anche domani

Il Tartufo Marzuolo delle Crete Senesi celebra la seconda domenica di evento.


La seconda giornata della XV Festa del Marzolo domenica 26 marzo rende questo borgo sempre più un crocevia dove, intorno al tuber, la grande enogastronomia si intreccia felicemente a cultura e solidarietà. E partendo proprio dalla solidarietà una delegazione delle Pro Loco di S. Giovanni D’Asso e Montisi ha approfittato della recente assemblea straordinaria dell’associazione Città del Tartufo per devolvere 4000 € ai comuni di Norcia e Cascia. Nel corso della mostra mercato del tartufo di Norcia il denaro raccolto è stato consegnato direttamente al sindaco della cittadina umbra colpita dal sisma, un contributo generosissimo se si considera che i due borghi non superano insieme gli 800 abitanti.
Il tartufo quindi si conferma oltre che una gioia per il palato anche un ottimo ambasciatore di solidarietà. Nella fattispecie i fondi sono stati raccolti nel corso delle due kermesse dello scorso autunno Il Primo Olio e Altro Ancora e la Mostra Mercato del Tartufo Bianco a San Giovanni oltre che con apposite cene di beneficenza.
E mentre si attende con trepidazione lunedì 27, quando Unesco Italia deciderà se riconoscere la cultura del tartufo come bene immateriale dell’umanità la festa del tartufo Marzuolo di domenica prossima promette di essere più viva del solito, coi punti vendita di prodotto fresco, le dimostrazioni di cerca coi cani e le degustazioni. Alle 10,30 infatti si apre il mercatino dei prodotti agroalimentari e artigianato. E poi ce n’è per tutti i gusti, dai trekking a cavallo alle scampagnate in auto d’epoca, alle cerche guidate del prezioso tubero in tartufaia (su prenotazione) ai laboratori dedicati ai bimbi, primo fra tutti quello di intreccio di vimini. Sempre ai più piccini è dedicata la cerca dimostrativa presso l’Orto di Sesto. Nel pomeriggio una Street Band suonerà per le strade del paese portando vivacità ed allegria per il borgo. Appuntamento importante per i cultori della cucina sarà il cooking show che si svolgerà all’interno dei magnifici locali del Castello trecentesco a cui farà seguito una ulteriore degustazione guidata di ricotta tartufo e spumanti Italiani…. Insomma una domenica a tutto gusto legata al tartufo.
Per informazioni e prenotazioni www.mostradeltartufobianco.it – cell. 3497504247 e.mail: [email protected]