L’amore struggente di Zigulì al Supercinema

zigulì2Un altro evento speciale anima il quinto fine settimana della stagione di SipArte/14, promossa dal Comune di Monteroni d’Arbia e Straligut Teatro.

Domani, venerdì 28 marzo alle 21.30, sarà la volta del vincitore del premio In-Box 2013: “Zigulì”, della compagnia Teatrodilina.

Uno spettacolo intenso e commovente, ma in grado anche di far sorridere raccontando in maniera schietta il rapporto d’amore tra un padre e un figlio.

Lo spettacolo, tratto dal romanzo autobiografico “Zigulì – La mia vita dolceamara con un figlio disabile” di Massimiliano Verga (Mondadori), ha girato tutta Italia riscuotendo molti consensi, e nell’estate 2013 è stato selezionato e premiato dalla rete nazionale In-Box.

In scena, per la regia di Francesco Lagi, Francesco Colella interpreta il padre di un figlio afflitto da pesanti handicap. Un dialogo-soliloquio struggente e non retorico, in cui il figlio rimane sempre invisibile ma presente.

Il personaggio di Zigulì è un uomo smarrito che si rapporta a suo figlio e alla sua disabilità con stupore, rabbia ed ironia, raccontando “…le testate, le spinte, i morsi, i graffi tra gli abbracci e le esplosioni di risate. E, qualche volta, i baci. Perché in questa storia, che è soprattutto una storia d’amore, tutto accade disordinatamente, senza nessun galateo sentimentale”.

“Zigulì” è il penultimo appuntamento di prosa della stagione. L’11 aprile, infatti, arriveranno a chiudere la programmazione del venerdì sera i Sacchi di Sabbia. Gli ultimi due appuntamenti per i bambini sono previsti invece per domenica 6 e domenica 13 aprile.

La stagione 2014 di SipArte è organizzata dal Comune di Monteroni d’Arbia e Straligut Teatro e s’inserisce nell’ambito della residenza artistica “Play 2013-15”.

Per informazioni: www.straligut.it; [email protected]. Per prenotazioni 0577374025 – 3313022101 (dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 18.30, il sabato e la domenica dalle 10-13).